Valoreazioni
Pubblicato da: Alessandra Caparello - il: 16-03-2015 10:56

Social card: tutto sulla carta acquisti per i disoccupati

Ecco tutti i requisiti per avere la social card sperimentale, quella prevista per i soggetti disoccupati in 12 grandi città italiane in via sperimentale.

 

Carta acquisti da 40 o 400 euro al mese

Concesso ai soggetti che versano in condizione di maggior disagio economico ed è finalizzata all’acquisto di beni e servizi, la carta acquisti oggi si distingue in due tipologie:

 -social card ordinaria rivolta a cittadini italiani di età pari o superiore a 65 anni o minori di 3 anni

-social card sperimentale per i disoccupati, uno strumento di contrasto alla povertà assoluta per ora sperimentato nei seguenti Comuni: Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia, Verona.

 

Social card sperimentale 2015: i requisiti

I requisiti per presentare la domanda per la social card sperimentale 2015 sono:

-essere cittadino italiano o comunitario ovvero familiare di un cittadino italiano o comunitario, anche senza la cittadinanza di uno Stato membro, purché titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente ovvero cittadino straniero in possesso di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo ovvero rifugiato politico o titolare di protezione sussidiaria.

Per quanto riguarda il nucleo familiare del richiedente, questo deve rispondere alle seguenti caratteristiche:

 

  1. presenza di almeno un componente di età minore di anni 18;
  2. a parità di altre condizioni, sarà data precedenza per l’accesso alla sperimentazione ai nuclei familiari in almeno una delle seguenti condizioni:
    1. disagio abitativo, accertato dai competenti servizi del Comune;
    2. nucleo familiare costituito esclusivamente da genitore solo e figli minorenni;
    3. nucleo familiare con tre o più figli minorenni ovvero con due figli e in attesa del terzo figlio;
    4. nucleo familiare con uno o più figli minorenni con disabilità;
  3. quale ulteriore criterio di precedenza, sempre a parità di altre condizioni, saranno favoriti i nuclei:
    1. con il più alto numero di figli;
    2. con la più bassa età del figlio più piccolo.

 

In merito ai requisiti economici, occorre avere:

  1.  ISEE, relativo all’anno reddito 2012, inferiore o uguale a 3.000,00 euro;
  1. patrimonio mobiliare, come definito ai fini ISEE, inferiore a 8.000,00 euro;
  2. valore dell’indicatore della situazione patrimoniale, come definito ai fini ISEE, inferiore a 8.000,00euro;
  3. valore ai fini ICI della abitazione di residenza inferiore a 30.000,00 euro (per i nuclei familiari residenti in abitazione di proprietà);
  4. non godere di trattamenti, oppure godere, nell’anno di competenza del beneficio, di trattamenti, forniti a qualsiasi titolo, di importo complessivo per il nucleo familiare inferiore a 600 euro mensili;
  5. non essere in possesso di autoveicoli immatricolati nei 12 mesi antecedenti la richiesta, ovvero in possesso di autoveicoli di cilindrata superiore a 1.300 cc, nonché motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc, immatricolati nei tre anni antecedenti.

 

Essendo erogata ai disoccupati, per avere la social card sperimentale occorre soddisfare i seguenti requisiti lavorativi:

  1. Assenza di lavoro per i componenti in età attiva del nucleo al momento della richiesta del beneficio;
  2. almeno un componente del nucleo per il quale, nei 36 mesi precedenti la richiesta del beneficio, sia avvenuta:
    1. nel caso di lavoratore dipendente, la cessazione del rapporto di lavoro;
    2. nel caso di lavoratore autonomo, la cessazione dell’attività;
    3. nel caso di lavoratore precedentemente impiegati con tipologie contrattuali flessibili, possa essere dimostrata l’occupazione nelle medesime forme per almeno 180 giorni.
  3. Alternativamente al caso di cui al punto 2:
    almeno un componente del nucleo in condizione di lavoratore dipendente ovvero impiegato con tipologie contrattuali flessibili. In questo caso, il valore complessivo per il nucleo familiare dei redditi da lavoro effettivamente percepiti nei sei mesi antecedenti la richiesta non deve superare 4.000,00euro.

 

Importo social card disoccupati 2015

Sulla Carta acquisti sono accreditate mensilmente, a seconda del numero i componenti il nucleo familiare, le seguenti somme:

 

Membri nucleo familiare Importo mensile
2 membri € 231
3 membri € 281
4 membri € 331
5 membri o più € 404

 

Domanda social card sperimentale

Il progetto, in questa prima fase sperimentale, è rivolto soltanto ai cittadini residenti da almeno un anno nei seguenti 12 Comuni: Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia, Verona.

 

La domanda dovrà essere presentata presso il Comune di residenza entro la data indicata in ciascun bando comunale.

 


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termini di ricerca:

  • social card sperimentale 12 città

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com