Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 11-01-2019 12:16 Aggiornato il: 28-02-2019 10:23

Bonus carburante come funziona?

Nei giorni scorsi Guidi e Padoan hanno firmato il decreto “bonus carburante” che prevede due anni di agevolazioni economiche per un totale di oltre 170 milioni euro.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Si tratta di fondi che erano stati bloccati e ora riattivati per erogare agevolazioni finanziarie ai cittadini delle Regioni nelle quali vengono estratti petrolio e gas e che hanno rigassificatori funzionanti nel 2011 e nel 2012.

Il decreto sul bonus carburante riconosce la partecipazione a quote del Fondo costituito con royalties dall’estrazione di gas e petrolio nelle Regioni nelle quali si trovano impianti di rigassificazione, come Veneto e Liguria, e l’erogazione di agevolazione per le fasce sociali più deboli.

Il fondo costituito per le produzioni 2011 stanzia 79 milioni di euro circa; la maggior parte di questi fondi è per la Basilicata, con oltre 48 milioni d euro, poi il Veneto con 8,3 milioni. Solo per la Basilicata c’è un riconoscimento di mancati accrediti bonus pari a 4,4 milioni di euro. Il fondo per le produzioni 2012 supera i 93 milioni di euro e sono previsti 72 milioni per la Basilicata e 4,1 milioni per il Veneto.

Il nuovo criterio di attribuzione del bonus è legato al reddito; le due annualità, il 2011 e il 2012. verranno erogate entro i primi mesi del 2015. Coloro che non percepiscono redditi o hanno un reddito sotto i 28mila euro annui riceveranno un bonus doppio; coloro che, invece, appartengono alla fascia più alta secondo l’Irpef riceveranno solo il bonus minimo da 30 euro. Facciamo un esempio concreto: una famiglia composta da 4 persone con patente, tutte con reddito sotto i 28 mila euro l’anno, riceverà 1500 euro, ai quali andrà aggiunto un altro bonus relativo alla produzione 2013.

A causa dell’elevata quota spettante, in Basilicata è già attiva una carta prepagata appartenente al circuito MasterCard presso la quale verrà depositato un importo che potrà essere speso solo per il rifornimento di carburante.

Non è finita qui: il bonus relativo al 2013, da erogare nell’estate del 2015, verrà erogato a un maggior numero di persone in quanto verrà eliminata la limitazione ai soli patentati estendendo, così, il bonus a tutti i cittadini maggiorenni residenti nella Regione.

Link utili:

Consigli per risparmiare sul carburante

+

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
BDSwiss
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC - BaFin- NFA - FSC - FSA
Oltre 250 coppie Forex e CFD su azioni, indici, energie e metalli
MetaTrader 4 e 5
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
8
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.