Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 10-12-2018 10:23 Aggiornato il: 14-01-2019 15:25

Come abbassare la rata di un finanziamento

In tempo di crisi anche pagare le rate di un finanziamento o del mutuo può rivelarsi un’impresa, soprattutto se in concomitanza con eventi avversi, come l’improvvisa perdita del lavoro, la cassa integrazione o il sopraggiungere di problemi familiari. Prima di disperarsi, si può tentare di richiedere l’abbassamento della rata: scopriamo come.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Se non si riesce a far fronte al pagamento del finanziamento si può provare a richiedere l’abbassamento della rata.

Come abbassare la rata di un finanziamento

Come abbassare la rata di un finanziamento

La prima possibilità è quella di recarsi presso la finanziaria o la banca presso la quale si è aperto il finanziamento e di spiegare la propria situazione, sottolineando il fatto che, al momento, non è più possibile sostenere quella rata e che quindi si è costretti a richiedere un abbassamento. Generalmente, la banca o la finanziaria accettano, anche perché, altrimenti, rischiano di non vedersi più pagare le altre rate.

A questo punto, insieme al consulente si potrà decidere se diminuire la rata per sempre o diminuirla solo temporaneamente, vale a dire fino alla risoluzione del problema che ha provocato l’impossibilità a pagare il debito alle condizioni normali.

Se la finanziaria o la banca non concedono la riduzione della rata, si può sempre rivolgersi presso un altro istituto e richiedere la portabilità del finanziamento, ovviamente dopo aver concordato una rata più bassa rispetto a quella pagata alla precedente finanziaria o banca.

Infine, c’è la possibilità di rivolgersi a un’altra finanziaria o banca e richiedere il consolidamento dei debito; questa soluzione è l’ideale se avete più di un debito verso diverse banche: in questo modo potete trasferire tutti i debiti presso un altro istituto e pagare una sola rata di importo minore rispetto alla somma delle rate dei singoli prestiti.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.