Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 05-03-2014 11:22 Aggiornato il: 02-05-2016 13:07

Come chiudere un fido bancario

Il fido bancario se da un lato è considerato uno strumento alternativo al prestito tramite cui si può accedere ad una liquidità, seppur limitata, attraverso il proprio conto corrente e quindi in modo semplice e veloce, dall’altro rappresenta uno strumento reputato da molti estremamente pericoloso, soprattutto considerando che molti istituti bancari spesso esercitano la revoca del fido bancario dando al cliente un preavviso minimo e costringendolo quindi a rimborsare l’intera somma utilizzata e gli interessi maturati nel giro di pochissimi giorni. L’alternativa è giungere insieme ad un piano di rientro del fido bancario, anche se occorre prestare le dovute attenzioni onde evitare di commettere gravi errori, come ad esempio quello di predisporre un piano che non si è in grado di sostenere.

Timori di questo tipo stanno spingendo sempre più persone a chiudere il fido bancario. Ma come può essere esercitato il recesso? Al riguardo occorre distinguere tra l’ipotesi in cui l’apertura del credito sia stata stipulata a tempo determinato o a tempo indeterminato.

Nel caso di un contratto a tempo indeterminato, il cliente può recedere in qualunque momento e senza pagare alcuna penale, dando però un preavviso di almeno un mese. Nel caso di un contratto a tempo determinato, invece, la facoltà di recesso è subordinata alla sussistenza di una giusta causa. Anche in questo caso sarà necessario un preavviso, solitamente di almeno quindici giorni. Riguardo alle tempistiche e alle modalità occorre in ogni caso far riferimento sempre al contratto siglato con la propria banca. In entrambi i casi, la revolca andrà esercitata tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento (per maggiori informazioni si veda “Fac-simile richiesta chiusura fido bancario“).

In ogni caso, tuttavia, per poter esercitare il recesso occorre sempre che, contestualmente all’esercizio di tale facoltà, il cliente provveda a pagare alla banca l’intera somma dovuta fino a quel momento.


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termini di ricerca:

  • come chiudere un fido bancario
  • si puo togliere un fido
  • costo chiusura fido
  • conto con fido contratto a termine
  • come fare a revicare fido
  • DISDIRE IL FIDO BANCARIO CONCESSO
  • quanto costa togliere il fido bancario senzapensieri
  • Chiudere il fido
  • come chiudere un fido che e lievitato troppo con Montepaschi
  • come chiudere il fido bancoposta

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com