Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 13-01-2015 12:32 Aggiornato il: 01-05-2016 22:03

Come richiedere il bonus energia elettrica 2015

Ogni anno l’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico prevede l’erogazione di due bonus che riguardano l’energia elettrica: uno in caso di disagio economico e uno per disagio fisico. Oggi vedremo quali sono i requisiti per richiedere questi bonus e come fare domanda per averlo.

Come dicevamo, i bonus previsti dall’Autorità sono due: uno per disagio economico e, quindi, erogato alle famiglie con reddito ISEE al di sotto dei 7.500 euro o sotto ai 20.000 in presenza di più di tre figli a carico, e uno per disagio fisico, ossia nel caso in cui all’interno del nucleo famigliare ci sia un malato grave che ha bisogni di apparecchiatura elettromedicale.

Requisiti per richiedere il bonus energia elettrica 2015

Possono richiedere il bonus tutti i privati che sono titolari di un contratto di energia elettrica nell’abitazione di residenza con potenza fino a 3 kW (fino a 4 residenti) oppure con potenza impegnata fino a 4,5 kW  (oltre i 4 residenti), in possesso dei seguenti requisiti:

– indicatore ISEE sotto i 7.500 euro;
– più di tre figli a carico e ISEE sotto ai 20.000 euro;
– nucleo familiare nel quale vive un malato che deve usare macchine elettromedicali salvavita.

I bonus spettano sia per chi ha contratti con il mercato libero che a maggior tutela; il beneficio in caso di disagio economico è riconosciuto per un anno, dopo tale periodo, per averne uno nuovo bisogna rinnovare la richiesta.

Il bonus energia elettrica per disagio fisico viene stabilito in base al livello dei consumi e alla quantità di apparecchiature necessarie; per maggiori informazioni vi rimandiamo al post: sconti sulla bolletta per chi usa macchinari salvavita.

Come richiedere il bonus energia elettrica

Per richiedere il bonus energia elettrica, sia per disagio economico che fisico, bisogna compilare un modulo al proprio Comune di residenza oppure presentarlo tramite il Caf; in entrambi i casi bisognerà certificare la propria condizione: nel caso di problemi economici presentando il modello ISEE e nel caso di disagio fisico allegando la certificazione della Asl sulle gravi condizioni di salute che rendono necessario l’uso delle apparecchiature salvavita.


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 50 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com