Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 26-09-2014 10:00 Aggiornato il: 18-10-2018 10:37

Come risparmiare sulle spese condominiali

Una recente statistica ha evidenziato che in Italia le spese condominiali costano in media 1000 euro all’anno e che il 25% dei condomini sono morosi, soprattutto nelle grandi città. L’indagine è stata condotta dall’Anammi, l’associazione nazionale degli amministratori di immobili, che ha fornito interessanti percentuali

Secondo i dati, il 25% dei condomini delle grandi città come Roma, Milano, Torino, Napoli e Palermo, non riesce a pagare in tempo le spese condominiali; attenzione, però: i condomini morosi non risiedono nelle zone più povere, lo sono anche molti proprietari di immobili di pregio, eredità dei nonni o dei genitori, che con la crisi economia attuale non riescono a far fronte alle quote e agli elevati costi di manutenzione.

Eppure, risparmiare sulle spese condominiali è possibile, in quanto si possono eliminare diverse voci, come ad esempio la pulizia degli spazi comuni e la portineria; tuttavia queste sono voci che influiscono in maniera minima sui conti finali, ad esempio è molto più conveniente intervenire sull’energia elettrica.

Migliorando l’efficienza energetica dell’immobile è possibile risparmiare fino al 30-35%; come? Usando degli adeguati sistemi di riscaldamento e infissi più moderni. Anche sostituire il riscaldamento centralizzato con uno autonomo permette di tagliare la spesa per il riscaldamento di oltre il 30%, senza dimenticare che, sostituendo, ad esempio, l’impianto di riscaldamento con una pompa di calore potrete usufruire degli ecobonus.

Forse non tutti lo sanno ma l’amministratore di condominio non è sempre obbligatorio; ad esempio non lo è per i palazzi al di sotto degli 8 condomini; in questo caso potete procedere anche con il fai da te, ma facendo attenzione a non sbagliare i conti.

La condivisione dell’Adsl (ad esempio si veda: Migliori tariffe ADSL settembre 2014) è un altro modo per risparmiare: basta cercare sul mercato i provuder che forniscono più banda all’immobile. Infine, possono essere utili anche le cosiddette carte vantaggio condominiali che offrono sconti sulla spese alimentare grazie ad accordi commerciali con i negozianti della zona.


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com