Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 10-01-2019 10:09 Aggiornato il: 28-02-2019 11:25

Cure termali INPS: domanda di presentazione

Per godere delle cure termali non è necessario pagare il prezzo pieno di tali terapie.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Si può presentare all’Inps la domanda di prestazione cure termali che permette di ottenere un contributo economico per la copertura delle spese relative alle terapie e al soggiorno presso le strutture termali convenzionate.

La domanda di prestazione cure termali Inps è la richiesta che il lavoratore presenta all’Inps per beneficiare di un ciclo di cure termali di diverso genere per evitare, ritardare o curare uno stato di invalidità derivante da patologie di tipo broncopolmonare e osteoarticolare.

Si potrà accedere alle cure termali solo nei giorni feriali; queste spettano ai lavoratori dipendenti e autonomi iscritti all’ INPS che hanno almeno 5 anni di anzianità assicurativa e almeno 3 anni di contribuzione.

Le cure termali Inps si compongo, per ogni ciclo, di 12 cure fondamentali e 18 cure accessorie (patologia reumo-artropatica) oppure 12 cure accessorie (patologia bronco-catarrale).

Le cure fondamentali e accessorie da effettuare saranno indicate dal medico curante sul certificato da allegare alla domanda.

Il costo delle cure è a carico del Servizio Sanitario Nazionale, mentre quello del soggiorno presso la località termale negli alberghi convenzionati è a carico dell’Inps

Restano a carico del lavoratore i costi del ticket e le spese di viaggio di andata e ritorno.

La domanda di prestazione cure termali va effettuata compilando l’apposito modulo, reperibile presso le sedi Inps, firmato anche dal medico (il certificato di prescrizione delle cure, invece, deve essere inoltrato telematicamente dal medico curante).

La domanda va presentata dal  1°gennaio al 31 ottobre dell’anno in cui si vogliono effettuare le cure, e può essere inviata via web tramite il portale dell’Inps, attraverso i patronati dell’Inps o via contact center Inps integrato.

Il lavoratore, dopo aver ricevuto la lettera di accoglimento della domanda, potrà scegliere la struttura termale nella quale effettuare le cure tra quelle previste nell’apposito elenco Inps, e il turno in cui praticare le cure.

Una volta presi contatti con la struttura e ricevuta conferma da essa della disponibilità ad effettuare il ciclo di terapia, dovrà comunicare all’Inps il turno e la struttura prescelti per le cure.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.