Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 07-02-2019 10:00 Aggiornato il: 07-02-2019 13:29

Disdetta Fastweb: fac-simile domanda, modulo recesso – [Guida completa]

Se avete sottoscritto un contratto con Fastweb per la fornitura di servizi di telefonia , tv o Adsl ma avete deciso di disdire l’erogazione di tali servizi è bene sapere che per farlo dove inviare al gestore una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno nella quale scrivete chiaramente la volontà di disdire l’erogazione dei servizi.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Lo abbiamo visto per altre compagnie come ad esempio Tiscali: oggi è la volta di quello per disdire eventuali servizi Fastweb.

Se avete sottoscritto un contratto con Fastweb per la fornitura di servizi di telefonia, Adsl o televisione e ora volete far cessare l’erogazione di tali servizi, dovete inviare al gestore una lettera raccomandata a/r, nella quale chiedete la disdetta della fornitura.

Alla lettera raccomandata dovrete allegare la fotocopia fronte-retro di un documento di identità.

La lettera di disdetta dovrà indicare i vostri dati personali e il vostro codice cliente. Come per altre disdette, non è necessario specificare il motivo per il quale intendete disdire il servizio.

L’indirizzo al quale dovete inviare la raccomandata è il seguente:

FASTWEB S.p.A. Servizio Clienti
Casella Postale 126 – 20092
Cinisello Balsamo (MI)

come-disdire-fastweb
come-disdire-fastweb

Disdetta Fastweb: come disdire il contratto ADSL?

Disdetta-Fastweb
Disdetta-Fastweb

Per tutti coloro che vogliono disdire l’abbonamento internet ADSL Fastweb, è possibile seguire una procedura semplice e lineare, per altro offerta direttamente da fastweb.

Al fine di effettuare la disdetta Fastweb ricordiamo a tutti i clienti che si deve accedere all’area MyFASTPage tramite credenziali che sono state fornite direttamente dalla compagnia al momento dell’attivazione della linea.

Dalla propria sezione, si potrà procedere a scaricare e compilare il modulo di recesso dal contratto di fornitura del servizio; un fac-simile come quello da noi riportato in seguito.

Il tempo per effettuare la disdetta senza penali è di 14 giorni. Questa richiesta potrà quindi essere inviata chiamando il numero verde Fastweb 192 193 o anche inviando una richiesta cartacea scaricabile dal sito con uno dei seguenti sistemi:

  • PEC;
  • Fax;
  • Raccomandata.

Fac-simile del modulo di disdetta Fastweb

FASTWEB S.p.A.
Servizio Clienti
Casella Postale 126
20092 Cinisello Balsamo (MI)

RACCOMANDATA A.R.

Oggetto: Disdetta contratto per la fornitura del servizio

Il/La sottoscritto/a _________________________  indirizzo _________________________
Codice Fiscale: _____________________ Codice Cliente:____________________________
titolare del contratto di utenza relativo al servizio:

– voce e connettività Internet per il numero ______________________
– connettività Internet (per i clienti con solo servizio dati)
– Fastweb TV
– servizio mobile per il numero _______________________________

ai sensi dell’art. 16.1 delle Condizioni Generali di Contratto, oltre che di quanto disposto dall’art. 1 comma 3 della Legge 2 aprile 2007, n. 40,

COMUNICA

di voler recedere dal contratto a far data da trenta giorni dal ricevimento della presente comunicazione.

Si diffida di addebitare costi di gestione per la disattivazione superiori a quelli stabiliti dalle vostre condizioni contrattuali. Si avvisa che in difetto tutelerà i propri diritti in sede legale.

Per eventuali chiarimenti il recapito telefonico è: _______________________________

Allega fotocopia di un proprio documento di identificazione:
Tipo di documento: _______________________________  Nr: _____________________
Rilasciato il ___/___/_____  da _________________________ Prov ______

Al fine dello svolgimento della procedura richiesta e precedentemente descritta, autorizza FASTWEB S.p.A. al trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs 30 giugno 2003, n.196.

Distinti saluti.

Data
Firma

Disdetta Fastweb e passaggio ad altro operatore

disdetta fastweb
disdetta fastweb

Secondo quanto riportato dalle nuove disposizioni dell’Agcom, passare da Fastweb ad un altro operatore è diventata un’operazione abbastanza semplice da seguire. La si può fare in totale autonomia e in tempi abbastanza brevi.

Al fine di attivare una nuova linea internet è sufficiente confrontare le offerte Adsl, le offerte Fibra Fastweb o anche le offerte Fastweb business al fine poi di sottoscrivere un nuovo contratto.

A seguito della richiesta di attivazione del contratto, l’operatore che subentra si occupa di tutte le operazioni relative al passaggio. E’ quest’ultimo che deve garantire la continuità del servizio sollevando anche il cliente dall’onere della disdetta. Si devono però sostenere delle piccole spese. Queste riguardano:

  1. Disattivazione Fastweb che è pari a 56 € IVA inclusa;
  2. Costo di attivazione della nuova offerta;
  3. Canone e prezzo di eventuali dispositivi acquistati.

Al fine di eseguire il passaggio, tutti i clienti che vogliono effettuare il trasloco, devono comunicare al nuovo operatore il codice di migrazione Fastweb. Trattasi di una serie alfanumerica che è riportata nella pagina 2 della fattura Fastweb.

Cessazione definitiva linea ADSL Fastweb

Nel caso invece di cessazione definitiva della linea ADSL Fastweb e quindi non vi è nessun passaggio ad altro operatore, tutti i clienti devono inviare un’apposita disdetta scaricando e compilando il modello, con i propri dati.

E’ possibile scaricare il modello presente all’interno della sezione MYFASTpage, ovvero l’area clienti online di Fastweb.

Una volta sottoscritto il modello di disdetta, non si deve far altro che inviarlo tramite raccomandata a/r con un preavviso di almeno 30 giorni al seguente indirizzo:

  • Fastweb S.p.a., -Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

La cessazione definitiva può essere comunicata anche via PEC direttamente al seguente indirizzo:

  • fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it

In alternativa ci si può recare direttamente presso un punto vendita Fastweb o anche chiamando il Servizio Clienti al numero 192.193.

Anche in questo caso si precisa che la disattivazione prevede un tempo non superiore ai 30 gg lavorativi dalla ricezione della comunicazione. Questa è soggetta ad un costo di 56 € IVA inclusa.

Come avviene anche per le altre compagnie, tutte le eventuali apparecchiature concesse in comodato d’uso o a noleggio devono essere restituite a Fastweb entro e non oltre 45 giorni dall’effettiva cessazione della linea con le procedure in seguito analizzate.

Disdetta Fastweb entro 14 giorni: come effettuare il recesso anticipato?

Al fine di effettuare il recesso anticipato Fastweb, si ha tempo 14 gg.

Con il termine recesso anticipato si intende indicare il recesso esercitato entro 14 giorni dalla conclusione del contratto.

Nel caso di offerta attivata fuori dai locali commerciali direttamente da operatore a distanza, tramite vendita online o telefonica, ecc., il recesso non comporta spese. Questo potrà avvenire anche senza fornire alcuna motivazione.

Al fine di esercitare il recesso Fastweb si deve procedere con l’invio della documentazione con i sistemi su descritti o tramite contac center come detto in precedenza.

Nel caso in cui, invece, il cliente ha richiesto l’erogazione dei servizi in questo periodo di 14 giorni, egli è tenuto in modo proporzionale al pagamento delle prestazioni fornite.

Come restituire le apparecchiature?

disdetta fastweb per recesso e consegna apparecchiature
disdetta fastweb per recesso e consegna apparecchiature

Abbiamo detto che in caso di:

  • Recesso;
  • Disdetta;
  • Cessazione definitiva della linea Fastweb, ecc.

si è tenuti alla restituzione di tutte le apparecchiature che sono state concesse dalla compagnia in comodato d’uso o a noleggio.

In questo caso parliamo di dispositivi come:

  • Modem Fastgate;
  • HAG;
  • Modem Easy;
  • NGRG;
  • Videostation;
  • Cordless Easy;
  • Tastiera;
  • Wi-Fi dati, Access Point, scheda di Rete.

Questi vanno riconsegnate in ottime condizioni entro e non oltre i 45 gg che seguono alla disdetta del contratto e dei servizi in generale. La cessazione dei singoli servizi, allo stesso modo, prevede la restituzione di ogni apparecchiatura.

La consegna avviene tramite Poste Italiane, seguendo le istruzioni presenti sul sito o chiamando il servizio di assistenza clienti Fastweb al numero 192.193.

Al fine di usufruire della spedizione gratuita è necessario disporre anche del codice di convenzione. Questo è reperibile chiamando il numero indicato da Fastweb nell’-email e nell’sms che segue la richiesta di restituzione.

Quanto costa disdire un contratto Fastweb?

A seguito di compilazione e stampa del documento, questo deve essere spedito per raccomandata postale (con ricevuta di ritorno) all’indirizzo su indicato.

Trascorsi 30 giorni dalla ricezione della raccomandata da parte di Fastweb, il servizio verrà disattivato, ma fino ad allora rimarrà operativo. Essendo operativo esso è soggetto a dei costi, come ad esempio quello di abbonamento che viene addebitato.

Per tale motivo è consigliabile spedire la raccomandata almeno con un tempo anticipato di 30 gg. rispetto alla data effettiva che si intende chiudere il contratto.

I costi per la disattivazione del servizio variano a seconda della tipologia di recesso e del titolo di possesso del modem (noleggio, comodato d’uso gratuito o proprietà), sono i seguenti:

  • Migrazione o rientro in Telecom e modem non di proprietà: 51,97€;
  • Cessazione definitiva e modem non di proprietà: 95,89€;
  • Migrazione o rientro con modem di proprietà: 41,48€;
  • Cessazione con modem di proprietà: 85,40€.

Altro aspetto importantissimo da prendere in considerazione è relativo alle apparecchiature concesse da Fastweb in comodato d’uso o a noleggio (come ad esempio il modem o il telefono cordless) che devono essere restituite integre entro 45 giorni dalla disattivazione della linea (quindi entro 30+45 giorni dalla spedizione della raccomandata).

La consegna come detto potrà essere effettuata o via posta o nei centri di raccolta Telis autorizzati.

Potete trovare tutte le informazioni sulle modalità di riconsegna degli apparati e più in generale sulla procedura di disattivazione consultando la sezione Trasparenza, gestione contrattuale e privacy” presente all’interno del sito fastweb!

Come effettuare il subentro?

disdetta fastweb per recesso .
disdetta fastweb per recesso

E’ possibile trasferire il contratto Fastweb direttamente ad un’altra persona modificando ad esempio l’intestatario. Lo si può fare in modo semplice e veloce. Molto spesso questo passaggio avviene anche a titolo gratuito.

Il subentro in pratica altro non è se non l’operazione con cui il titolare di un’offerta Fastweb decide, con il consenso del subentrante, di cedere l’intero rapporto contrattuale. In questo caso sono ceduti tutti i diritti e tutti gli obblighi gravanti sulle parti.

I vantaggi del subentro Fastweb sono numerosi. Tra questi abbiamo:

  • Il nuovo intestatario può mantenere la stessa offerta commerciale;
  • Non vi è discontinuità nell’erogazione del servizio e nella fatturazione;
  • Si ottiene un nuovo username e password per accedere all’area clienti Fastweb online e gestire in tutta autonomia la fornitura;
  • Si potrà creare una nuova casella di posta elettronica;
  • Si potrà continuare ad utilizzare il modem Fastweb.

Il subentro Fastweb avviene a titolo gratuito soprattutto quando questo avviene fra membri dello stesso nucleo famigliare o anche nel caso in cui l’erede chiede il trasferimento della linea in seguito al decesso del vecchio titolare.

Negli altri casi non espressamente previsti dal contratto, l’operazione è a titolo oneroso e come tale comporta l’elezione da parte del subentrante di un nuovo metodo di pagamento.

Al fine di inviare la richiesta all’operatore non si deve fare altro che collegarsi all’area clienti e visitare la sezione dedicata alle modifiche contrattuali. Qui è disponibile la modulistica relativa al subentro Fastweb suddivisa in modulo per subentro:

  • Della famiglia;
  • Clienti Business;
  • Clienti residenziali.

Il modulo di riferimento dovrà essere compilato, firmato e poi inviato corredato dai documenti richiesti al numero di fax 02.4540.11077 nel caso in cui si tratta di subentro della famiglia e residenziali.

Deve invece essere inoltrata al numero di fax 02. 3665.1204 o all’email assistenza.clientiazienda@fastweb.it nel caso di subentro Fastweb di clienti Business.

Come effettuare un trasloco?

Se si opta per il trasloco, questo prevede il trasferimento dei servizi Fastweb presso il nuovo domicilio con poche semplici accortezze. Questo presuppone anche la possibilità di mantenere l’offerta e i servizi a cui si aveva aderito con il contratto originale.

Solo dopo aver verificato la copertura della rete Fastweb e solo dopo che si è sincerati che raggiunga la nuova abitazione, si procede con la compilazione del modulo di richiesta online presente sul portale di Fastweb.

La richiesta potrà essere inviata attraverso l’area clienti personale My Fast Page o anche parlando con un operatore del Servizio Clienti o ancora inviando una richiesta cartacea scaricabile dal sito via PEC, via fax o raccomandata.

Solo a seguito di avvenuta conferma dell’attuabilità del trasloco Fastweb è possibile seguire l’avanzamento del trasferimento passo per passo sul portale di Fastweb.

Il costo del trasloco è pari a 71,16 euro per i servizi Fastweb.

Per i servizi Sky&Fastweb i prezzi variano in base al listino Sky.

I tempi di trasferimento, infine, dipendono dal tipo di tecnologia richiesta per la nuova domiciliazione:

  • 25 giorni per la Fibra Ottica (FTTH).
  • 40 giorni per la Fibra (FTTS).
  • 40 giorni per ADSL su rete Fastweb.
  • 50 giorni per ADSL fuori rete Fastweb.

Come disdire il contratto prima della sua scadenza naturale?

Solitamente i contratti proposti da Fastweb hanno una validità di 12 mesi.

E’ possibile disdire prima della scadenza effettiva? Certamente si anche se questa comporta dei costi di disattivazione aggiuntivi che variano in base all’offerta sottoscritta.

Nel caso di disattivazione della connessione ADSL vi è una penale da pagare. In caso di disattivazione anticipata la penale invece è di 86,13 euro.

Infine, nel caso in cui l’utente ha richiesto dispositivi e apparecchi come modem in comodato d’uso, la penale è di 76,37 euro.

Se invece si vuole sospendere l’abbonamento e si vuole recedere per rientrare in Telecom Italia, prima della scadenza naturale del contratto, allora il costo di disattivazione è 51,97 euro o 41,48 euro a seconda della presenza di dispositivi in comodato d’uso o meno.

E’ possibile effettuare la disdetta inviando l’apposito modulo compilato con la fotocopia del documento d’identità a mezzo raccomandata a/r al seguente indirizzo:

Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI). Come avviene per le altre disdette, anche in questo caso essa prevede un tempo massimo di 30 giorni.

Come disdire il contratto Fastweb alla scadenza?

disdetta fastweb entro 14 gg
disdetta fastweb

Qualora si optasse per non rinnovare più il proprio contratto Fastweb, si deve inviare una raccomandata a/r contenente il modulo compilato e tutte le informazioni personali. Questo deve avvenire almeno 30 giorni prima della scadenza effettiva.

In questo caso non vengono applicati i costi di disattivazione ma si potrebbe essere soggetti ad addebito dell’eventuale cifra di attivazione non pagata per un’offerta speciale. L’indirizzo al quale deve essere inviata l’intera documentazione è:

Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Per tutte le altre informazioni, invece, sarà sufficiente accedere alla propria area clienti MyFastPage sul sito o contattare il servizio clienti al numero 192.193.

Disdetta Fastweb per Disservizi

L’ultimo caso da considerare è la disdetta Fastweb per disservizi. Si tratta di uan particolare tipologia di operazione che è possibile eseguire nel momento in cui il servizio proposto dall’azienda non funziona come previsto dal contratto.

Questo avviene ad esempio nel momento in cui il telefono non funziona bene o la connessione Internet è lenta o anche nel momento in cui si verificata la mancata attivazione del servizio.

In questi casi la disdetta diventa una richiesta di risoluzione del contratto. Essa si pone come scopo quella di fare cessare la produzione di qualsiasi altro effetto di questo.

Nel caso di disservizi, non solo è possibile richiedere la disattivazione dell’abbonamento, ma è possibile anche ottenere il rimborso di eventuali spese sostenute e il risarcimento del danno. Ovviamente al fine di ottenere questo servizio è necessario fornire le prove del disservizio.

Si potrà chiedere la risoluzione del contratto inviando la richiesta tramite raccomandata al seguente indirizzo: Fastweb S.p.A., Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

In alternativa è possibile inviare una mail certificata PEC al seguente indirizzo: fwgestionedisattivazioni@pec.Fastweb.it.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IQ Option Deposito: 10 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 75% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?