Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 10-11-2018 10:22 Aggiornato il: 31-01-2019 8:11

Risparmiare sulla spesa alimentare con i supermercati più economici

Risparmiare sulla spesa alimentare è il desiderio un po’ di tutti; una cosa certa è che, molto spesso, cambiando supermercato, si riesce a risparmiare molto su alcuni prodotti, pertanto, per risparmiare bisogna fare molta attenzione ai prezzi, leggere i volantini e seguire le promozioni.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Molto spesso, infatti, per risparmiare sulla spesa alimentare non bisogna fare delle rinunce: più semplicemente bisogna cambiare supermercato! Ad esempio, Altroconsumo ha analizzato più di un milione di prezzi di prodotti generalmente presenti nel carrello degli italiani e li ha messi a confronto utilizzando un criterio di valutazione a tre binari: prodotti di marca, prodotti a marchio commerciale (ovvero quelli del supermercato) e prodotti economici senza marchio.

Dalla comparazione tra i prezzi dei prodotti è emerso che abbandonare le marche più note può far risparmiare anche fino al 60 per cento; scegliere i prodotti a marchio della catena del supermercato, permette di risparmiare il 19%, mentre con i prodotti più economici si arriva anche a un risparmio del 33%; facendo la spesa al discount, invece, garantisce un risparmio del 55% annuo.

L’indagine di Altroconsumo indica anche quali sono i supermercati nei quali è possibile risparmiare di più; i prodotti più vantaggiosi a marchio commerciale si trovano da U2 e Auchan, seguiti da Iper, Leclerc, Conad, Esselunga, Pam, Il Gigante e Ipercoop. I discount più convenienti sono Eurospin, Penny Market, Prix Quality e Lidl. I supermercati che offrono prodotti convenienti con marchio che richiama la catena sono: Auchan, Ipersidis, Ipercoop, Leclerc, Bennet, Carrefour e Conad.

I prodotti commerciali acquistati negli hard discount permettono di risparmiare anche il 60%; quindi, escludendo qualche prodotto una tantum, ricorrere al discount garantisce il binomio qualità-prezzo tanto caro in questo momento di crisi economica.

Per risparmiare sulla spesa alimentare, poi, valgono i classici consigli ma sempre efficaci: non fare la spesa affamati o all’ora dei pasti, prepararsi una lista delle cose che mancano in modo da seguire quella e non farsi tentare da prodotti inutili e che non servono; se possibile, acquistate frutta e verdura ai mercatini rionali anziché al supermercato e leggete le etichette dei cibi per evitare di acquistare prodotti con ingredienti poco salutari.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.