Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 26-07-2014 10:47 Aggiornato il: 02-05-2016 12:17

Cartoline da collezione di valore

Gli oggetti da collezione, dopo un determinato periodo di tempo acquistano valore e possono rivelarsi una fonte di guadagno; è così anche per le cartoline? Sì, a patto che rispettino un scala di valore che dipende dallo statto d conservazione, dalla qualità artistica e dalla rarità.

Partiamo con l’ultima delle caratteristiche che conferiscono valore a una cartolina, ovvero la rarità; questa peculiarità può essere diversa anche per due cartoline identiche: ad esempio una cartolina scritta e inviata per esempio da Gabriele D’Annunzio, ha più valore di una scritta da uno sconosciuto; lo stesso dicasi se la cartolina ha un bollo o un’affrancatura rari.

Il valore finale della cartolina è dato dall’insieme di tutte le sue caratteristiche. Facciamo alcuni esempi; un cartolina panoramica dei primi decenni dello stesso secolo conservata in buone condizioni, può valore dai 3 ai 5 euro; questo perché l’immagine è stampata a grande tiratura e quindi non è rara. Acquisisce un po’ più di valore se nella cartolona ci sono monumenti che non esistono più, se ritrae una festa o, ancora, persone o carrozze.

Per aumentare il valore della cartolina, lo stato di conservazione deve essere impeccabile: non ci devono essere angoli piegati o mancanti, non ci devono essere macchie e, naturalmente, non deve mancare il francobollo: se esso non c’è, la cartolina può perdere dal 10 al 20% del suo valore.

La tiratura è un elemento che influenza la rarità della cartolina ma potrebbe anche pregiudicarne il valore se non è d’interesse dei collezionisti.

L’importante affinché una cartolina possa definirsi di valore è, come vi abbiamo spiegato, lo stato di conservazione e quindi anche lo scarso ingiallimento della carta, gli angoli, le scritte che devono apparire solo sul retro, i francobolli ancora presenti ma non invasivi.

Se possedete delle cartoline d’epoca è consigliabile farle valutare degli esperti: forse non lo immaginate ma potreste avere in casa un piccolo tesoro che vi farebbe guadagnare dei soldi.

+

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X
Inizia a fare trade con Avatrade X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.