Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 17-04-2013 17:33 Aggiornato il: 17-04-2013 17:34

Come investire in azioni

Tra gli investimenti più rischiosi e complessi in assoluto figura ai primi posti l’investimento in azioni. In questo caso, infatti, contrariamente a quanto accade nel caso delle obbligazioni societarie e dei titoli di Stato, non è assolutamente garantito che il capitale investito rientri in tasca.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Per poter investire in azioni occorre anzitutto provvedere all’apertura di un deposito titoli, ossia una sorta di conto legato al conto corrente ma distinto da questo e sul quale l’investitore gestisce gli investimenti in azioni, obbligazioni, derivanti, ecc. Se si scegli di fare trading online occorre inoltre scegliere con cura il broker, valutando i servizi offerti e le commissioni applicate.

A questo punto non resta che scegliere le azioni su cui investire, sviluppando una strategia compatibile con quella che è la propensione al rischio. Fondamentali al riguardo sono le previsioni in merito all’andamento dei singoli settori azionari, nonchè le previsioni degli analisti e il loro giudizio sulle singole azioni. Prima di acquistare un titolo è inoltre consigliabile esaminare l’andamento storico dei grafici, osservare il rapporto P/E e informarsi sulla politica dei dividendi adottata dall’azienda.

Se la propensione al rischio non è molto alta è consigliabile concentrarsi su titoli stabili, a basso rischio e con buone prospettive di crescita, anche se la remunerazione destinata agli azionisti non è molto elevata. Al contrario, se la propensione al rischio è alta si può puntare al rendimento e al guadagno scommettendo su titoli guardati con scetticismo da altri, ovviamente solo se esistono realmente delle prospettive di rispresa e se si è disposti a rischiare di perdere la somma investita. In ogni caso, il consiglio degli esperti è quello di attuare sempre un’attenta diversificazione del portafoglio azionario, evitando di concentrarsi su un unico settore.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.