Valoreazioni
Pubblicato da: Investitore - il: 09-10-2019 9:28 Aggiornato il: 09-10-2019 9:33

ETF Australia migliori quali sono

Il numero degli investitori che scelgono di puntare su asset australiani è in costante aumento. Prova di questo trend è il fatto che determinate combinazioni di parole chiave hanno un crescente volume su internet.

Investire in Australia conviene

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Ad esempio espressioni del tipo come investire in Australia oggi o investire sulla borsa australiana conviene sono molto ricercate. In questo post spiegherò perchè investire oggi sulla borsa australiana è vantaggioso. Inoltre rivolgerò anche l’attenzione ad un dei migliori strumenti per investire sulla borsa dell’Australia dall’Italia: gli ETF.

Borsa Australiana perchè conviene?

Investire sulla borsa australiana

L’Australia è molto lontana è quindi è normale porsi tutta una serie di dubbi prima di impegnare il proprio denaro. In realtà, ad investire sulla borsa australiana oggi non solo si corrono pochi rischi ma si possono ottenere anche significativi profitti.

Ci sono tutta una serie di motivi per i quali investire sulla borsa australiana conviene. Alcune esempio? Partiamo dal Forex e dal fatto che il Dollaro Australiano sia oggi una delle valute più difensive al mondo. In piena volatilità, quindi, il Dollaro australiano può essere considerato un buon rifugio. Ma non è solo questione di moneta. Sono gli stessi fondamentali dell’economia australiana a dimostrare che investire oggi sulle azioni australiane è conveniente. L’Australia anche nel 2019 ha dimostrato di essere un’economia in costante espansione. Il paese situato nel cuore dell’Oceania, esporta materie prime non lavorate ed è uno dei più grandi produttori mondiali di lana e di carne. Questi sono primati importantissimi che possono fungere da elemento catalizzatore nelle fasi di crisi economica globale.

Nessuno qui dice che anche in Australia non ci siano problemi, tuttavia l’economia del paese è tra le più brillanti a livello globale.

Paradossalmente è proprio la situazione di incertezza globale, ad aver aiutato e ad aiutare l’Australia. In un contesto generale caratterizzato dalla guerra delle valute, a sua volta frutto anche dello scontro commerciale tra Usa e Cina, il Dollaro Australiano viene visto come una valuta rifugio.

Investire nella borsa australiana con gli ETF

ETF Australia

Gli ETF sono una valida strada per investire sulla borsa australiana senza correre rischi. I più importanti ETF Australia oggi presenti sul mercato sono due. Uno è di tipo azionario e l’altro è invece di tipo obbligazionario. Il primo è l’Ishares Msci Australia identificato dal codice ISIN IE00B5377D42 mentre l’ETF Austarlia obbligazionario è il Xtrackers Australian Govt Bond identificato dal codice ISIN LU0494592974. Nei prossimi paragrafi esamineremo le caratteristiche dei due prodotti mettendo in evidenza costi e rendimenti.

ETF Australia Ishares Msci Australia: caratteristiche

ETF Australia Ishares Msci Australia

Se il tuo obiettivo è quello di investire sulla borsa australiana allora l’ETF Ishares Msci Australia è quello che fa per te. Questo prodotto replica l’andamento dell’indice MSCI Australia. L’indice è formato da 67 titoli facenti riferimento ad altrettante società a larga capitalizzazione. I titoli presenti nell’indice coprono ben l’85% del mercato.

Per quello che riguarda le caratteristiche, l’Ishares MSCI Australia è un ETF a replica fissa di tipo total return. Di conseguenza è previsto il reinvestimento dei dividendi.

I titoli più importanti che sono presenti nell’indice MSCI che viene replicato dall’ETF sono:

  • COMMONWEALTH BANK OF AUSTRALIA con un peso del 9,23% sul totale
  • BHP BILLITON LTD con un peso del 7,99% sul totale
  • WESTPAC BANKING CORP con un peso del 7,08% sul totale
  • CSL LTD con un peso del 6,38% sul totale

Via via vengono poi tutti gli altri.

L’ìndice è multisettoriale anche se è presente una più spiccata connotazione finance. Più nel dettaglio i segmenti di mercato più importanti rappresentanti nell’indice sono i seguenti:

  • finanza con un peso del 37,32% sul totale
  • materiali di base con un peso del 18,030% sul totale
  • salute con un peso dell’8,79% sul totale
  • beni di largo consumo con un peso dell’8,21% sul totale

L’ETF Ishares Msci Australia costa lo 0,5% l’anno e vanta un rapporto tra rapporto Prezzo e Utili pari a 15,24.

ETF Australia Xtrackers Australian Govt Bond caratteristiche

ETF Australia Xtrackers Australian Govt Bond

Lo Xtrackers Australian Govt Bond è un ETF di tipo obbligazionario che investe sull’Australia. Il sottostante del prodotto è il FTSE Australian Government Bond, un indice di obbligazioni che è composto da 24 bond che puntano a dare la rappresentazione dell’Austarlia. Per quello che riguarda le caratteristiche del Xtrackers Australian Govt Bond, l’ETF presenta un meccanismo ad accumulazione dei proventi ed è a replica diretta. Il costo annuo di gestione ammonta allo 0,25% mentre la durata media finanziaria del portafoglio è di 6 anni e mezzo.

Fin qui le caratteristiche tecniche ma perchè investire nell’ETF Xtrackers Australian Govt Bond? In generale chi sceglie di investire su questo ETF Australia obbligazionario punta a beneficiare dell’apprezzamento del Dollaro Australiano nel cambio con l’Euro.

Contrariamente a quello che si può pensare, quindi, l’obiettivo di chi sceglie di investire in questo ETF Australia di tipo obbligazionario non è quello di puntare su alti rendimenti in valuta.

Bond Australia migliori 2019/2020

Bond Australia

Visto e considerato che nel precedente paragrafo ho fatto riferimento agli ETF Australia di tipo obbligazionario, credo sia opportuno aprire una parentesi dedicata proprio ai bond dell’Australia. Un buon modo per investire sull’Australia è infatti quello di comprare obbligazioni del paese oceanico. La scelta non è affatto semplice perchè sul mercato ci sono tantissimi bond australiani.

Per comodità, quindi, concentrerò l’analisi solo sulle migliori obbligazioni Australia 2019. Qualsiasi titolo obbligazionario dovessi scegliere, ricorda sempre che se decidi di investire in obbligazioni australiane non riuscirai ad avere quella diversificazione lungo la curva dei rendimenti che solo gli ETF Australia possono darti.

Ecco quindi alcuni bond australiani quotate di TLX che presentano rendimenti decisamente interessanti.

Bond Australia Banca IMI 08ST20 4.3% ISIN IT0005045221

Le obbligazioni Australia Banca IMI 08ST20 hanno scadenza 8 settembre 2020 e presentano una cedola annua lorda del 4,3 per cento. Il bond emesso da Banca IMI ha un rendimento espresso in Dollari Usa del 2% circa. Il rating dell’emittente è la Tripla B.

Bond Australia 35 2.75% – ISIN AU000XCLWAM0

Le obbligazioni Australia 35 hanno scadenza 21 giugno 2035 e presentano una cedola lorda del 2,75% annuale. Il bond Australia 35 presenta un rendimento netto in Dollari Usa dello 0,89%. Le obbligazioni possono vantare un rating AAA ossia Tripla A, il massimo in termini di affidabilità.

Bond GSI 23 REG-S 3.50% – ISIN XS1166378718

Ultimo bond Australia interessante è il GSI 23 REG-S. Questi titolo obbligazionario ha scadenza 28 aprile 2013 e presenta una cedola lorda annua del 3,50%. Il rendimento netto in Dollari è dell’1,02%. Anche in questo caso sia in presenza di un prodotto decisamente affidabile essendo il rating dell’emittente A+.

Investire in Australia conviene? Vantaggi e svantaggi

Investire in Australia conviene

In un recente articolo dedicato ai migliori paesi dove investire nel 2020 veniva citata proprio l’Australia. In effetti, considerando i fondamentali macro australiani e alla luce di quello che è il contesto macro generale, l’Australia è una delle migliori scelte che si possano fare per investire i propri capitali.

Il fatto che l’Australia figuri nell’elenco delle nazioni dove conviene investire nel 2020 non è assolutamente casuale, anzi. E’ dal lontano 2008 che le obbligazioni australiane stanno mostrando in avere un alto appeal. Secondo alcuni analisti fino a quando l’Euro non diventerà una valuta talmente solida da mettere per sempre sottoterra le periodiche voci sulla fine dell’Eurozona, i bond australiani continueranno ad essere ben visti dai mercati.

Ovviamente investire sulla borsa australiane e sui bond dell’Australia non presenta solo vantaggi ma anche qualche rischio.

Per sua natura, infatti, Dollaro Australiano è una moneta molto volatile che registra continue oscillazioni di prezzo che possono essere raggruppate in cicli. Se decidi di investire in azioni australiane dovrai considerare questa caratteristica. Scegliendo le azioni avrai la possibilità di ammortizzare in modo più efficiente le oscillazioni della valuta. Discorso diverso nel caso in cui la tua scelta vada invece sui bond australiani. Se decidi di investire in obbligazioni dell’Australia avrai una più bassa volatilità del sottostante. Tuttavia dovrai anche tenere conto del fatto che ogni piccola svalutazione del dollaro potrebbe bastare per portare le tue obbligazioni su un rendimento negativo.

Investire in Australia con il CFD Trading

CFD Trading AUDUSD

Se investire direttamente su azioni, bond e ETF Australia ti sembra complesso, non devi per forza rinunciare all’idea di guadagnare grazie all’andamento dell’economia australiana e ai buoni rendimenti di bond e azioni. Puoi infatti investire sulle azioni australiane attraverso il CFD Trading. I Contratti per Differenza sono uno strumento di investimento di tipo derivato che ti permette di fare la tua puntata senza comprare direttamente il titolo. Scegliendo di investire sulle azioni australiane attraverso i CFD non diventerai azionista in senso classico e quindi non sarai tenuto agli obblighi previsti.

Tra l’altro i CFD sulle azioni australiane ti consentono di guadagnare anche se il prezzo dell’azione è in ribasso. Questo è possibile grazie alle posizioni short.

Puoi provare ad investire sulle azioni australiane attraverso i CFD usando, ad esempio, il broker eToro. Questa piattaforma, scelta da milioni di clienti in tutto il mondo, ti permette anche di usare la funzione Copy Trading con la quale puoi replicare le mosse dei traders più bravi. In pratica solo eToro ti permette di guadagnare copiando le strategie dei migliori investitori.

Se vuoi provare eToro non devi far altro che aprire un conto demo gratis. Grazie alla modalità demo potrai imparare ad investire sulla borsa australiana usando i CFD.

Per investire sulla borsa australiana apri un conto demo su eToro qui!

Tra l’altro puoi usare eToro anche per investire non solo su un’azione ma anche sugli indici della borsa australiana. Inoltre eToro ti permette anche di investire sul Forex e quindi di operare sul cambio Dollaro Australiano Euro e sul cross Dollaro AUS Dollaro Usa.

VUOI SAPERE TUTTO SUGLI ETF? LEGGI LE NOSTRE GUIDE:

Investire sulle utility con gli ETF: guida ai migliori

ETF monetari Euro: quali sono i migliori (guida)

ETF Lyxor per investire nei green bond conviene? Opinioni e recensione

ETF iShares Innovation per investire nell’Health Care: recensione e opinioni

ETF L&G Cyber Security: recensioni e opinioni

ETF Nasdaq: quali sono i migliori

ETF Canapa per investire nella cannabis legale

ETF difensivi migliori: 4 idee di nicchia

Migliori ETF sull’oro per investire oggi

Migliori ETF obbligazionari high yield: i 4 a più alto rendimento

Migliori ETF sulla Cina quali sono? Caratteristiche e rendimento


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IQ Option Deposito: 10 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?