Valoreazioni
Pubblicato da: Investitore - il: 21-10-2019 9:23

ETF iShares green bond caratteristiche e opinioni. Conviene?

Alcuni mesi sulle colonne di ValoreAzioni mi sono occupato di un ETF green bond. Nello specifico, oggetto della recensione è stato l’ETF Lyxor green bond. Come mia consuetudine ho analizzato il prodotto sotto vari punti di vista mettendo in evidenza le sue caratteristiche e i suoi costi. Poichè la recensione sull’ETF Lyxor green bond ha avuto un forte interesse, ho deciso di fornire un’alternativa a questo prodotto. Il presente post è quindi dedicato all’ETF iShares green bond.

ETF iShares green bond

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Come nel caso del precedente prodotto, anche l’ETF iShares ha come sottostante un paniere di obbligazioni green. Le caratteristiche tra i due ETF sono però completamente diverse. Diversi anche i costi e le modalità di distribuzione degli utili. Insomma i due prodotti sono tra loro alternativi.

ETF iShares € Corp Bond ESG recensione

L’ETF iShares sulle obbligazioni verdi replica l’andamento di un indice che è formato da bond societari denominati in euro. Tali obbligazioni sono state selezionate in base dal rating ESG (ambientale, sociale e di governance). Non tutte le obbligazioni societarie, quindi, fanno parte di questo ETF ma al contrario ci sono paletti molto rigidi per l’inserimento nell’indice. Il prodotto è identificabile con il codice ISIN IE00BYZTVT56.

Fatta questa premessa, passerò ora al secondo paragrafo della recensione sull’ETF iShares € Corp Bond ESG che sarà dedicato alle caratteristiche del prodotto.

ETF iShares sui green bond caratteristiche

ETF iShares green bond caratteristiche

L’indice sottostante l’ETF iShares sulle obbligazioni green è il Bloomberg Barclays Euro Corporate Sustainable SRI Index. A dispetto della denominazione molto lunga, l’indice non è un alieno come potrebbe sembrare a prima vista. Semplicemente si tratta del paniere che ingloba i bond a tasso fisso che fanno parte della classe “investment grade”. L’indice che l’ETF iShares green bond replica è inoltre formato secondo le modalità del più ampio Bloomberg Barclays Euro Aggregate Index, limitatamente alle obbligazioni che vantano rating ESG (ambientale, sociale e di governance).

I titoli che fanno parte dell’indice sono ben 1.955. Tra le altre caratteristiche dell’ETF iShares sui green bond ci sono: la duration di 5 anni e una cedola medio del portafoglio pari all’1,77%. Il portafoglio non presenta un alto rendimento ma rispecchia quella che è l’attuale fase del mercato. Oggi, infatti, il rendimento a scadenza dei bond non va oltre lo 0,33%.

ETF iShares green bond specifiche tecniche

Dopo aver elencato le più importanti caratteristiche dell’indice che costituisce il sottostante dell’ETF iShares, adesso è il momento di passare alle specifiche tecniche dell’ETF vero e proprio. La mia analisi, in particolare, si concentrerà sui seguenti parametri: modalità di replica, distribuzione della remunerazione e costi previsti.

ETF iShares green bond modalità di replica

Tra le tante caratteristiche tecniche di un ETF, la modalità di replica è quella che viene attenzionata in modo maggiore dagli aspiranti investitori. Sotto questo punto di vista l’iShares è molto simile all’ETF Lyxor green bond che avevo recensito alcune settimane fa (qui puoi trovare la guida completa con tutte le caratteristiche dell’ETF Lyxor green bond).

L’ETF iShares prevede la replica fisica con campionamento. Mentre è in corso la scrittura del post (ottobre 2019), il portafoglio che fa da sottostante all’ETF risulta essere formato da ben 1955 titoli certificati green. Poichè l’indice sottostante, come ho detto nel precedente paragrafo, è formato da 1955 titoli, si può dedurre che ad oggi l’ETF iShares sui green bond detiene tutte e 1955 le obbligaazioni che fanno parte del citato Bloomberg Barclays Euro Corporate Sustainable SRI Index.

ETF iShares green bond costi

Quali sono i costi dell’ETF iShares sulle obbligazioni green? Il capitolo spese è un altro elemento che viene attentamente esaminato dagli investitori prima di procedere con la sottoscrizione di qualsiasi prodotto, ETF inclusi! Senza tanti giri di parole, puoi vedere da solo che il costo annuo di gestione dell’ETF iShares sui green bond è pari all’0,15 per cento. Il valore non è tanto alto ma soprattutto è più basso rispetto al costo dell’altro ETF sui green bond che avevo esaminato tempo fa: il Lyxor piuttosto basso che lo rende più conveniente del prodotto Lyxor.

Da ciò che ne consegue che se stai cercando un ETF che investe sulle obbligazioni green e che sia conveniente, l’iShares green bond è quello che fa per te.

ETF iShares green bond modalità di replica

Ultimo parametro da tenere in considerazione nell’esame dell’ETF è la modalità di replica. Come puoi leggere dai fogli informativi, l’iShares sugli ETF prevede la distribuzione semestrale dividendi. Contrariamente a quello che avviene con il Lyxor, il regolamento dell’iShares non prevede la vendita delle azioni dell’ETF per ottenere una rendita periodica. Sotto questo punto di vista, quindi, tra i due ETF che investono sulle obbligazioni green c’è una bella differenza.

Attenzione perchè questo non significa che, per quanto concerne la modalità di replica, l’ETF iShares sia più conveniente rispetto al prodotto distribuito da Lyxor.

Ad oggi, anzi, a causa dell’imposta pagata al momento dello stacco delle cedole, l’ETF iShares sui green bond, da un punto di vista fiscale, è addirittura meno efficiente rispetto all’ETF Lyxor.

ETF iShares green bond opinioni

ETF iShares green bond opinioni

In generale, l’ETF iShares € Corp Bond ESG può essere considerato una valida alternativa all’altro ETF sui green bond di cui mi sono occupato: il Lyxor. Contrariamente a quello che puoi pensare, però, i due prodotti presentano caratteristiche molto diverse. Se dal punto di vista dei costi, l’ETF distribuito da iShares sembra essere più conveniente rispetto a quello di Lyxor, dal punto di vista della modalità di replica il discorso si inverte a causa del peso dell’imposte sullo stacco delle cedole.

Scegliere, quindi, non è semplice e richiede molta attenzione. Certamente, però, entra i prodotti nascono per andare incontro alle esigenze di investitori che, per quanto diversi tra loro, sono comunque molto interessati alle tematiche ambientali.

Se non sei interessato agli ETF sui green bond, sono certo che troverai un prodotto interessante nelle nostre altre guide sui tanti ETF che oggi sono presenti sul mercato:

VUOI SAPERE TUTTO SUGLI ETF? LEGGI LE NOSTRE GUIDE:

Investire sulle utility con gli ETF: guida ai migliori

ETF monetari Euro: quali sono i migliori (guida)

ETF Lyxor per investire nei green bond conviene? Opinioni e recensione

ETF iShares Innovation per investire nell’Health Care: recensione e opinioni

ETF L&G Cyber Security: recensioni e opinioni

ETF Nasdaq: quali sono i migliori

ETF Canapa per investire nella cannabis legale

ETF difensivi migliori: 4 idee di nicchia

Migliori ETF sull’oro per investire oggi

Migliori ETF obbligazionari high yield: i 4 a più alto rendimento

Migliori ETF sulla Cina quali sono? Caratteristiche e rendimento

ETF Australia migliori quali sono


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IQ Option Deposito: 10 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?