Valoreazioni
Pubblicato da: Investitore - il: 10-01-2019 15:39 Aggiornato il: 10-01-2019 16:58

Migliori ETF 2019: i top azionari e quelli obbligazionari

Quali saranno i migliori ETF nel 2019? Questa domanda, assieme a tante altre anche più specifiche, ha fatto capolinea in redazione già prima della fine dell’anno. Voler conoscere quelle che sono le previsioni sui migliori TF 2019 è infatti un classico. Come già anticipato, però, sono anche arrivate domande più particolari che riguardano i migliori ETF per categoria. Alla luce di tutto questo ho quindi deciso di scrivere un unico post nel quale ci siano una risposta alle seguenti domande: quali sono i migliori ETF azionari nel 2019? Quali sono i migliori ETF azionari globali nel 2019? E per finire quali saranno i migliori ETF obbligazionari nel 2019?

Preciso subito che nel presente articolo parlerò di previsioni sulla base delle prime indicazioni sullo stato di salute dei mercati. Tali previsioni sui possibili migliori ETF 2019 sono elaborate sulla base delle indicazioni del 2018. Non si tratta quindi di previsioni campate in aria ma di stime che possono essere certamente di aiuto per costruire il tuo portafoglio di ETF 2019.

Migliori ETF azionari 2019

Trovare i possibili migliori ETF azionari 2019 non è affatto semplice. Secondo molti analisti per l’anno corrente sarà necessario riuscire a mantenere una quota in azioni che sia più consistente rispetto a quella detenuta nei passati anni. Solo in questo modo, infatti, potrai riuscire ad avere un rendimento che nessuna obbligazione è in grado di offrire. Se sei solito investire in ETF azionari quindi dovrai aumentare la tua esposizione viceversa, nel caso in cui tu sia solito investire in ETF obbligazionari, allora dovresti iniziare ad allargare i tuoi orizzonti.

Niente panico dopo quello che ho detto, però, In realtà, infatti, non sei chiamato a realizzare chissà quale stravolgimento nella tua strategia. Per avere un portafoglio più diversificato, infatti, ti basta investire sui seguenti ETF: uno legato all’indice MSCI World e uno sull’indice MSCI Emerging Markets. Sono certo che avrai sentito parlare di entrambi i prodotti.

Fatta questa premessa e considerando l’enorme eterogeneità degli ETF, credo sia giusto operare una distinzione tra: ETF azionari emergenti e ETF azionari globali.

Migliori ETF azionari emergenti

Sei alla ricerca dei migliori ETF azionari emergenti? Non devi far altro che proseguire con la lettura del post. Gli ETF sui mercati emergenti, rispetto a quello sui mercati standard, ti consentono di avere una diversificazione massima. Il problema è che i mercati emergenti sono lontani e quindi è facile avere timore nell’esporsi verso qualcosa che si conosce poco. Tuttavia se scegli gli ETF in elenco che replicano l’indice MSCI Emerging Markets, potrai avere i vantaggi da un investimento in ETF sugli emergenti, limitando il fattore rischio derivate da una scarsa conoscenza del settore. Considerando le recenti performance, due ETF sui mercati emergenti che, senza dubbio, puoi inserire in portafoglio sono:

AMUNDI MSCI EMERGING MARKETS ISIN LU1681045370 e COSTO ANNUO 0,2 PER CENTO

ISHARES MSCI EM MKTS ISIN IE00B4L5YC18 e COSTO ANNUO 0,75 PER CENTO

Migliori ETF azionari globali 2019

Gli ETF sui mercati emergenti non fanno per te? Niente paura perchè posso suggerirti i migliori ETF 2019 facendo esclusivo riferimento ai mercati tradizionali globali. Investire nei paesi emergenti, infatti, non è oggettivamente alla portata di tutti e per questo motivo, se non te la senti di correre un certo livello di rischio, allora ti consiglio di lasciar perdere gli asset emergenti e restare focalizzato sui mercati globali.

Anche in questo post, la domanda che mi vado a porre è la seguente: considerando le indicazioni arrivate dal 2018 ossia dall’anno passato, quali potrebbero essere i migliori ETF 2019 sull’azionario globale? Secondo molti analisti, qualsiasi sia la strategia di portafoglio che adotterai, quello che NON deve mancare è un prodotto strutturato per replicare l’andamento l’indice MSCI World, paniere che, come noto, è composto da oltre 1.600 azioni di emittenti di tutto il mondo.

Semplicemente consultando la specifica sezione di Borsaitaliana.it, potrai trovare i migliori ETF 2019 disponibili. Come ho già fatto in precedenza parlando degli ETF sui mercati emergenti, anche in questo caso, oltre alla denominazione, fornirò anche il codice ISIN e il rispettivo costo annuo. Per comodità mi limiterò ad indicare solo tre tra gli ETF sull’azionario globale che potrebbero essere i migliori nell’anno appena iniziato:

Amundi Msci World Ucits Etf – Eur: ISIN LU1681043599 e costo 0,38 per cento annuo

Ishares Msci World Ucits Etf Usd Dist: ISIN IE00B0M62Q58 e costo 0,5 per cento annuo

Ishares Core Msci World Ucits Etf Acc: ISIN IE00B4L5Y983 e costo 0,2 per cento annuo

Migliori ETF obbligazionari 2019

Non sei interessato minimamente all’azionario e preferisci invece investire in ETF obbligazionari? Per sapere quali ETF saranno i migliori del 2019 non devi far altro che leggere questo paragrafo. Prima però voglio mettere in chiaro un cambio radicale di rotta che il comparto ha avuto in epoca recente. Fino a pochi anni fa, investire in ETF obbligazionari significava cercare un modo per accrescere il proprio profitto. Oggi puoi scordarti che gli ETF obbligazionari possano permetterti di raggiunge questo scopo. Gli ETF obbligazionari servono unicamente a dare una certa stabilità al tuo investimento, non ad altro. E’ questo un cambio epocale nella concezione stessa degli ETF. Se in passato, infatti, i bond davano un certo rendimento oggi il ricorso all’inserimento di bond serve unicamente a dare una certa stabilità al tuo portafoglio nel suo insieme.

Fatta questa premessa, quali sono quindi i migliori ETF obbligazionari in cui investire nel 2019? Anche in questo caso mi limito a farti solo tre nomi (comprensivi di codice ISIN):

Xtrackers Ii Gl Govt Eur Hed C Ucits Etf: ISIN LU0378818131 e costo annuo dello 0,25 per cento

Ishares Eu Aggregate Bond Ucits Etf Dist: ISIN IE00B3DKXQ41 e costo annuo dello 0,25 per cento

Xtr Ii Gl Aggr Bond Sw Eur Hed Ucits Etf: ISIN LU0942970798 e costo annuo dello 0,3 per cento

Migliori ETF 2019 Borsa Italiana conclusioni

Solo il tempo dirà che se gli ETF consigliati in questo post saranno o no i migliori nel 2019. L’anno, infatti, è appena iniziato e le variabili che dovresti tenere in considerazione sono tante. Gli ETF disponibili su Borsa Italiana certamente non mancano e la vera sfida alla quale sei chiamato è quella di interpretare i segnali che ti vengono inviati dal mercato. L’obiettivo che devi porti con la tua strategia è quello di costruire un portafoglio che sia efficacie. Per questo motivo, prima di scegliere gli ETF su cui vuoi investire, devi analizzare molto bene i vari prodotti. Per quello che riguarda gli ETF calibrati sulle obbligazioni, ti ho già detto che nulla è più come prima…

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termini di ricerca:

  • etf 2019 mercati emergenti su cui puntare
  • azioni top pick 2019

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com