Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 02-10-2013 9:57

Previsioni prezzi commodities 2013-2014 secondo Morgan Stanley

Gli esperti di Morgan Stanley in un recente report hanno fornito le loro stime sul prezzo delle commodities per quest’anno e per il prossimo, nell’ottica della consapevolezza che il 2013 è stato un anno piuttosto complicato per tale settore visto il rialzo segnato da gennaio ad oggi, di poco superiore ai due punti percentuali contro la crescita di oltre nove punti messa a segno dai mercati azionari mondiali.

La quotazione del mais, ad esempio, che ad oggi è di 4,54 dollari, ossia in calo del 33% nell’ultimo trimestre e del 35% da gennaio, è prevista quest’anno intorno ai 7,05 dollari/bushel, ma secondo le stime è destinata a calare ulteriormente nel medio periodo fino ai 5,30 dollari/bushel. Allo stesso modo, nel corso del prossimo anno dovrebbero ulteriormente calare le quotazioni della soia. Attualmente il prezzo è di 13,20 dollari, ossia in calo del 15,6% nell’ultimo trimestre e del 7% da gennaio, ed è stimato intorno a una media di 14,90 dollari/bushel nel 2013 per scendere a 13 dollari nel 2014. A fine 2013 il prezzo del cotone dovrebbe calare a 80 centesimi a libbra, mentre il prezzo del grano, dopo la crescita del 5,3% messa a segno nel coso dell’ultimo trimestre, nel 2014 dovrebbe posizionarsi su un valore medio di 6,90 dollari.

Per quanto riguarda i metalli preziosi, è visto in rialzo il prezzo del platino, in particolare nel corso del quarto trimestre dovrebbe passare a 1.600 dollari l’oncia rispetto ai 1.550 dollari l’oncia del terzo trimestre, per assestarsi poi nel 2013 su una quotazione media di 1.565 dollari/oncia e arrivare a 1.663 nel 2014. Il rame, invece, dovrebbe salire a 7.600 dollari nel quarto trimestre, da 7400 dollari del terzo trimestre, per chiudere l’anno su una media di 7.500 dollari e salire a 7.800 nel 2014. In calo, invece, il prezzo dell’oro, che dall’inizio dell’anno ad oggi ha registrato flessione del 20% e che dovrebbe calare ulteriormente a 1.250 nel quarto trimestre per concludere il 2013 su una media di 1.409 dollari e scendere a 1.313 dollari nel 2014. Sulla scia del calo del prezzo dell’oro, dovrebbe calare anche il prezzo dell’argento, da 20,70 dollari/oncia nel terzo trimestre a 19,23 nel quarto trimestre, per poi calare ulteriormente nel 2014 a 21 dollari.

 


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com