Valoreazioni
Pubblicato da: Investitore - il: 23-07-2019 16:12

Borse mondiali 2019: rally mercati azionari proseguirà nel secondo semestre?

Le borse mondiali sono in salute e, a dispetto delle previsioni dei più pessimisti, si mostrano capaci di realizzare performance molto robuste. Nel corso della prima parte del 2019, i mercati azionari mondiali hanno subito, chi più e chi meno, un forte apprezzamento.

Borse mondiali 2019

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Le borse mondiali da inizio anno 2019, pur con gli ovvi alti e bassi, sono state caratterizzate da un trend rialzista. Questa è stata, ovviamente, la tendenza generale all’interno della quale va poi collocata la prestazione del singolo mercato. 

Volendo dare subito alcuni numeri, le migliori borse mondiali 2019 sono state Wall Street e, sorpresa tra le sorprese, Borsa Italiana. La borsa Usa nel primo semestre 2019 ha registrato un apprezzamento del 16,56 per cento mentre piazza affari ha messo a segno un rialzo del 15,21 per cento. Che le borse mondiali da inizio anno abbiano conosciuto una fase estremamente positiva lo si può dedurre anche dall’andamento dell’indice SCI WORLD che, al 30 giugno 2019, registrava un aumento del 14,35 per cento. Questi alcuni numeri sull’andamento delle borse mondiali nel 2019. Ma quali sono le ragioni di questo rally di portata storica? 

Borse mondiali 2019 andamento da inizio anno: è record

Borsa mondiali da inizio anno

Erano 10 anni almeno che le borse mondiali non viaggiavano così velocemente come avvenuto da inizio 2019 al 30 giugno. Il rally dell’azionariato è stato supportato dal ritorno massiccio degli investitori sui mercati dopo che il forte calo di dicembre aveva determinanto la diffusione di un certo pessimismo e dal forte dinamismo delle Banche Centrali. Quest’ultimo fattore, in particolare, ha giocato un ruolo decisivo. Per mesi, infatti, le banche centrali hanno mantenuto un profilo basso ma il ritorno dei messaggi accomodanti sia dalla BCE che dalla FED è stato inteso molto positivamente dai mercati. 

Per finire, il rialzo delle borse mondiali da inizio anno ad oggi è stata anche causato dalla decisione di Trump di bloccare l’introduzione di nuovi dazi contro la Cina e dal conseguente attenuarsi della guerra commerciale tra le due super-potenze. 

Borse mondiali 2019: previsioni secondo semestre

Borse mondiali previsioni 2019

Il primo semestre 2019 è oramai archiviato e adesso l’attenzione degli investitori si è già spostata sul secondo semestre. Cosa faranno le borse mondiali in estate? Quale sarà il loro andamento? 

Solitamente quando lo storico recente risulta essere caratterizzato da un rally delle quotazioni, immaginare una ulteriore performance positiva diventa difficile non fosse altro che per ragioni di logica. In realtà anche nel secondo semestre 2019, quindi in piena estate, le borse mondiali potrebbero continuare a crescere. Le previsioni sull’intero anno sono quindi positive.

I fattori che lasciano pensare ad un possibile ulteriore rialzo delle borse mondiali sono più di uno: i tassi di interesse, le politiche del presidente Trump e il livello di valutazione degli indici globali. Nei prossimi paragrafi esamineremo uno per uno questi elementi catalizzatori che potrebbero dare ulteriore visibilità alle borse mondiali anche nel secondo semestre 2019.

Borse mondiali 2019 e tassi di interesse 

Tassi di interesse

I bassi tassi di interesse hanno un effetto duplice sulle borse mondiali. Da un lato l’assenza di alternative redditizie spinge gli investitori a cercare soluzioni diverse mentre dall’altro ci sono conseguenze anche sul rapporto tra Prezzi e Utili. Affinchè questi ultimi possano essere definiti in sopravalutazione, dovrebbero arrivare in un’area compresa tra 25 e 27. Si tratta di valori che son molto lontani da quelle che sono le attuali quotazioni.

Borse mondiali 2019 e politiche di Trump

Donald Trump

L’andamento delle borse mondiali è molto collegato alle decisioni politiche del presidente americano Trump. Nel mese di giugno l’economia Usa è stata capace di creare qualcosa come 224.000 nuovi posti di lavoro. Ovviamente le previsioni già ottimistiche sono state stracciate e adesso in tanti scommettono su una discesa del tasso di disoccupazione Usa al 3,7 per cento.

E’ innegabile che la forza dell’economia Usa possa favorire l’andamento di Wall Street e delle borse mondiali poichè ad essere sostenuto è l’andamento degli utili societari. 

Non si deve inoltre dimenticare che in Usa si terranno presto le prossime elezioni e Trump ha tutto l’interesse a presentarsi agli americani con dati sempre migliori. Morale della storia: le borse mondiali non potranno che crescere anche nel secondo semestre 2019.

Borse mondiali 2019 e valutazioni indici globali

Indici globali

Gli attuali rapporti prezzo/utili delle borse mondiali sono compresi nel range 15 – 21 e sono quindi assolutamente sostenibili. Non c’è quindi alcuna sopravvalutazione che possa indurre alla prudenza nella seconda parte dell’anno. Detto in altri termine il rapporto prezzo/utili non fornisce alcuna ragione per prepararsi al ritorno delle vendite. Le borse mondiali hanno le carte in regola per continuare a crescere ancora.

Borse mondiali 2019 come investire

Borse mondiali come investire

Se le previsioni sulle borse mondiali sono positive anche per il secondo semestre 2019, come conviene investire? Anzitutto è bene precisare che le paventate previsioni positive su tutto l’anno non devono spingere ad aprire posizioni long a man bassa. E’ anzi molto probabile che, alla luce dell’andamento tenuto fino al 30 giugno, le borse mondiali registrino un ribasso tecnico nel breve termine. Presto, molto presto, si potrebbe essere dinanzi ad un possibile storno delle borse. Non sarebbe comunque un dramma. 

Prima di investire sulle borse mondiali sarebbe inoltre il caso di stabilire la quota di rischio che si è disposti ad accettare. Avere le idee chiare è indispensabile per non trovarsi in brutte sorprese. Ad esempio se la quota massima di capitale da investire in azioni è del 20 per cento, va si raggiunto questo livello ma guai ad eccedere. 

Per finire, per investire sulle borse mondiali, è anche consigliabile usare i prodotti più appropriati. La preferenza è per i veicoli di investimento a basso costo come gli ETF. Se non si vogliono comprare azioni in modo diretto, poi, è consigliabile ricorrere agli strumenti derivati come i Contratti per Differenza

CFD Trading sulle borse mondiali con eToro

etoro
Broker eToro

Vuoi investire sulle borse mondiali approfittando delle previsioni positive che ho fornito in precedenza? Oggi per farlo è sufficiente attivare un conto con uno dei migliori broker Forex & CFD.

Puoi ad esempio scegliere, per tutta una serie di buone ragioni, il broker eToro, campione del social trading. Su eToro, nella sezione Mercati, sono elencati tutti gli indici disponibili per fare trading attraverso i CFD. Le borse su cui puoi investire sono tantissime. Ad essere presenti nell’elenco non sono solo gli indici più importanti ma anche quelli meno conosciuti. Ovviamente è possibile fare CFD Trading su tutti gli indici di Wall Street, sul Ftse Mib di Borsa Italiana e su tutti gli indici azionari delle borse europee.

Per iniziare a fare trading sulle borse mondiali con eToro puoi aprire gratuitamente un conto demo. In questo modo avrai tutto il tempo che ti serve per imparare ad operare.

Apri un conto demo su eToro qui!

Un altro vantaggio di eToro è quello di offrirti un software proprietario facile da installare, facile da usare e dall’interfaccia intuitiva. Il software eToro funziona su tutti i dispositivi.

ATTENZIONE – Ricorda che eToro è una società autorizzata e regolamentata dalla CySEC e FCA

CFD Trading sulle borse mondiali con 24Option

Broker 24Option

Il secondo broker che ti consiglio per fare trading sulle principali borse mondiali attraverso i CFD è 24Option. Un tempo questo intermediario era attivo solo con le opzioni binarie ma, a seguito del divieto introdotto sul trading binario, 24Option si è specializzato in Contratti per Differenza. Gli asset disponibili per investire sono tantissimi e, ovviamente, non manca una robusta sezione dedicata agli indici di borsa.

Gli strumenti che 24Option ti mette a disposizione per investire sule borse mondiali sono tantissimi. Attraverso i grafici e i tanti indicatori trading disponibili potrai elaborare le migliori strategie sugli indici di borsa di tuo interesse. Un indiscutibile vantaggio di questo intermediario è che tutto è disponibile da un’unica piattaforma.

24Option è broker sicuro e affidabile che ti fornisce in modo del tutto gratuito la demo per imparare ad operare.

CONTO DEMO

24Option demo gratis

Investire sulle borse mondiali con 24Option conviene grazie al conto demo! 24Option ti fornisce gratuitamente la demo per fare trading di CFD su tanti indici azionari!

24Option, inoltre, è famoso per garantirti un’esecuzione degli ordini veloce e fidata. Per passare dal conto demo al conto reale, inoltre, il deposito minimo richiesto è molto basso. Con soli 250 euro di deposito minimo puoi iniziare ad operare.


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IQ Option Deposito: 10 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?