Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 22-06-2015 10:00 Aggiornato il: 01-05-2016 18:21

Domus Italia parte l’offerta pubblica iniziale

Nuova Ipo a Piazza Affari; questa volta l’offerta pubblica iniziale ha per protagonista Domus Italia, la società operante nel settore immobiliare di proprietà del Gruppo Caltagirone. La Consob ha dato l’ok al prospetto per l’ammissione alle negoziazioni sul Mercato Telematico Azionario, previsto per oggi, lunedì 22 giugno 2015.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L’ipo di Domus Italia partirà oggi, 22 giugno, e si concluderà il 2 luglio 2015, mentre il collocamento istituzionale è già iniziato venerdì 19 e terminerà sempre il 2 luglio. L’oggetto dell’offerta globale sono massime 150 milioni di azioni provenienti da aumento di capitale, equivalenti al 93,75 per cento del capitale sociale di Domus Italia post offerta globale e assumendo l’integrale sottoscrizione dell’aumento. Domus Italia, lo ricordiamo, è la società di gestione, costruzione, locazione e acquisto di immobili residenziali del Gruppo Caltagirone.

L’operazione è composta da un’offerta destinata al pubblico in Italia per un minimo di 15 milioni di azioni e di un collocamento istituzionale di massime 135 milioni di azioni rivolte a investitori qualificati in Italia e all’estero. Il capitale sociale del gruppo detenuta dal mercato dopo l’offerta e dopo l’eventuale esercizio dell’opzione greenshore sarà, quindi, del 94,12 per cento.

L’intervallo di prezzo dei titoli va da un minimo non vincolante di 1,65 euro per azione a un massimo non vincolante di 2 euro per azione; tale range corrisponde a una capitalizzazione della società ante offerta compresa tra i 16,5 e i 20 milioni di euro (post offerta il capitale economico sarà compreso tra 264 e 320 milioni di euro).

I Coordinatori dell’offerta globale sono Banca Imi, che è anche Responsabile del collocamento, e Credit Suisse. Sponsor ai fini della quotazione e Joint Lead Manager dell’operazione è Banca Akros; gli advisor legali della società sono Legance – Avvocati Associati e Sullivan & Cromwell LLP, mentre l’advisor legali dei coordinatori dell’offerta globale e dello sponsor è Linklaters.

+

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • 100% Azioni – 0 Commissioni
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trading da mobile in sicurezza? Prova l'app AVATRADE GO con un conto demo gratuito.

Scarica
X

Valoreazioni.com

etoro

Investi con fiducia sulla piattaforma leader mondiale di social trading

Il modo piu’ intelligente per investire,  copiare automaticamente i trader piu’ esperti.

Questa è la rivoluzione del social trading di eToro.

Condividi sulla community le tue strategie di trading e utilizza la funzione di CopyTrader™.

Ricevi $100.000 per fare pratica e migliorare le tue capacità di trading

Un portafoglio virtuale, che ti consente di fare pratica senza rischi.

Il 75% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo provider. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.