Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 10-07-2015 10:18 Aggiornato il: 01-05-2016 21:58

Ipo Aeroporto di Bologna fissato il prezzo delle azioni

I vertici di Aeroporto di Bologna hanno comunicato che, al termine dell’offerta pubblica di vendita e sottoscrizione, il prezzo di offerta delle azioni ordinarie è stato fissato a 4,5 euro; l’offerta globale ha avuto per oggetto 14.049.476 azioni, pari al 38,92 per cento del capitale post-offerta globale.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

È stato fissato a 4,5 euro per azione il prezzo di offerta delle azioni ordinarie dell’Aeroporto “Guglielmo Marconi” di Bologna; il prezzo dei titoli si colloca nella parte bassa della forchetta indicata in fase di collocamento, ovvero tra i 4,4 euro e i 5,2 euro (per maggiori informazioni sull’offerta pubblica di vendita si veda: Ipo Aeroporto di Bologna i dettagli dell’operazione).

L’offerta globale ha avuto per oggetto 14.049.476 azioni, pari al 38,92 per cento del capitale post-offerta globale, esclusa la Greenshoe; il valore totale dell’offerta, quindi, è di 63,2 milioni di euro al lordo delle commissioni e delle spese dell’operazione. Pertanto, la capitalizzazione iniziale di Aeroporto di Bologna sarà di 162,4 milioni di euro circa.

Inoltre, è previsto l’esercizio dell’opzione concessa alla Camera di Commercio, Industria, Agricoltura ed Artigianato di Bologna al Consorzio per il collocamento istituzionale di chiedere in prestito ulteriori 1.404.948 titoli, pari al 10 per cento dell’ammontare dell’offerta globale, ai fini di una sovrallocazione nell’ambito del collocamento istituzionale.

La data di inizio delle contrattazioni sul segmento Star è prevista per il 14 luglio 2015 ma è attesa la comunicazione ufficiale da parte di Borsa Italiana.

Ricordiamo che Banca Imi è il coordinatore dell’offerta globale, nonché joint lead manager e joint bookrunner del collocamento; joint lead manager e joint bookrunner del collocamento istituzionale e sponsor è, invece, Intermonte.

+

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.