Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 30-06-2015 10:05 Aggiornato il: 01-05-2016 18:21

Ipo Aeroporto di Bologna i dettagli dell’operazione

Continuano le ipo a Piazza Affari; dopo Domus Italia, è la volta di Aeroporto di Bologna: l’offerta pubblica iniziale è iniziata ieri, lunedì 29 giugno, e si concluderà mercoledì 8 luglio alle ore 13.30. Il gruppo debutterà in Borsa, sul segmento Star, il giorno 14 luglio 2015.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L’Aeroporto “Guglielmo Marconi” di Bologna è il settimo aeroporto italiano per numero di passeggeri: nel 2014 sono stati circa 6,6 milioni di euro, dei quali oltre il 70% su voli internazionali; nel corso dello scorso anno, la struttura ha servito 99 destinazioni.

La quotazione di Aeroporto di Bologna avverrà tramite l’offerta pubblica di vendita e sottoscrizione; una parte dei titoli saranno di nuova emissione, mentre un’altra sarà vendita da alcuni azionisti della società, ovvero Comune di Bologna, Città Metropolitana di Bologna e Regione Emilia Romagna.

La forchetta di prezzo è stata indicata tra 4,4 euro e 5,2 euro per azione. Come dicevamo, l’ipo di Aeroporto di Bologna è iniziata ieri, lunedì 29 giugno 2015 e finirà mercoledì 8 luglio, mentre l’offerta destinata ai dipendenti si concluderà il 7 luglio. Il debutto sul segmento Star avverrà il 14 luglio 2015. Di seguito le date e i dettagli dell’offerta pubblica di vendita di Aeroporto di Bologna.

Caratteristiche Ipo Aeroporto di Bologna

Inizio dell’offerta istituzionale: 29 giugno 2015
Inizio dell’offerta pubblica e ai dipendenti: 29 giugno 2015
Termine dell’offerta ai dipendenti: 7 luglio 2015
Temine dell’offerta pubblica e istituzionale: 8 luglio 2015, ore 13.30
Comunicazioni dei risultati dell’offerta: entro cinque giorni lavorativi dal termine del periodo di offerta
Data prevista di inizio negoziazioni: 14 luglio 2015
Segmento di mercato: Star
Codice ISIN: IT0001006128
Forchetta di prezzo: 4,4 – 5,2 euro
Controvalore offerta globale; 61,82 – 73,06 milioni di euro
Numero totale di azioni: 29.600.000 azioni
Azionisti venditori: Comune di Bologna, Città Metropolitana di Bologna, Regione Emilia Romagna. Per la greenshoe: Camera di Commercio di Bologna
Responsabile del collocamento: Banca Imi
Coordinatori dell’offerta globale: Banca Imi e Intermonte


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.