Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 21-07-2015 11:14 Aggiornato il: 01-05-2016 21:56

Piteco prepara la quotazione a Piazza Affari

Punta alla quotazione a Piazza Affari Piteco, gruppo leader nella progettazione di soluzioni gestionali in area Tesoreria e Pianificazione Finanziaria. La società, infatti, sta mettendo a punto delle operazioni volte alla quotazione sull’Aim Italia, il mercato alternativo del capitale di Borsa Italiana.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L’offerta globale con la quale Piteco intende quotarsi sul mercato AIM Italia prevede:

– 11,5 milioni di euro in equity, dei quali 8 milioni di euro saranno riservati agli investitori istituzionali in Italia e all’estero, mentre 3,5 milioni di euro verranno riservati a un pubblico indistinto in Italia.
– 5 milioni di euro in prestito obbligazionario convertibile, di quali due milioni riservati all’azionista Sequenza; ciò avverrà tramite conversione di un finanziamento soci di pari importo.
– La forchetta di prezzo è stata fissata tra i 3,25 e i 3,5 euro, mentre la capitalizzazione sarà compresa tra 50,5 milioni e 54,4 milioni euro.

Come dicevamo, Piteco è un gruppo leader in Italia nella progettazione e implementazione di soluzioni gestionali in area Tesoreria e Pianificazione Finanziaria e fa parte di Dedagroup ICT Network.

Nel 2014 Piteco ha messo a segno ricavi per 12,3 milioni di euro, in crescita del 10 per cento rispetto al 2013, quando realizzò 11,2 milioni di euro; il margine operativo lordo, invece, è stato di 5,2 milioni di euro, in crescita del 21 per cento sempre rispetto al 2013.

Il presidente di Piteco, Marco Podini, ha reso noto che l’operazione di quotazione sull’Aim Italia, servirà al gruppo a raccogliere risorse per finanziare l’acquisizione di aziende target, nonché l’accesso al mercato statunitense e al rafforzamento della struttura interna.

Nell’ambito dell’operazione, agirà da nomad e globa coordinator la Banca Popolare di Vincenza, da advisor finanziario Advance Corporate Finance, da Joint lead manager Cfo Sim, mentre la parte legale sarà affidata allo studio Valli Mancuso & Associati. La società di revisione sarà Baker Tilly, investor & media relations sarà IR Top, mentre della consulenza fiscale si occuperà lo Studio Spalla e associati. Infine, ad occuparsi della consulenza sulla struttura della governance sarà Starclex.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.