Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 04-02-2014 8:36 Aggiornato il: 01-05-2016 22:13

Bip Mobile credito residuo e risarcimento danni

Sembrava una nuova compagnia telefonica low cost perfetta per creare ancora più concorrenza tra gli operatori di telefonia mobile e far calare ulteriormente i prezzi. Peccato che, tutti coloro che hanno deciso di provare le tariffe e i servizi di Bip Mobile, improvvisamente e da un giorno all’altro si sono ritrovati senza più linea.

In altre parole, l’operatore telefonico, in seria difficoltà, ha improvvisamente interrotto il servizio fornito senza dare alcun preavviso ai suoi clienti. Ovviamente, la preoccupazione principale per tutti coloro che avevano un sim Bip Mobile è stata quella di riacquistare la possibilità di utilizzare il proprio telefono cellulare e soprattutto di ottenere il credito residuo.

Ebbene, l’unica cosa da fare, e che in molti hanno già fatto, è quella di cambiare operatore chiedendo la portabilità del numero. In questo modo, dunque, si continuerà ad avere il proprio numero, si potrà tornare ad utilizzare il proprio telefono cellulare e si potrà ottenere l’accredito del credito residuo esistente sulla sim Bip Mobile al momento dell’interruzione del servizio. Tim, Vodafone, Tre, Tiscali e Wind, infatti, si sono dette disponibile a riconoscere il credito residuo sotto forma di bonus spendibile senza limiti di tempo ma non trasferibile ad altro operatore. Quindi in caso di nuovo cambio tale bonus, o la parte residua, non potrà essere trasferito.

Archiviata quindi la questione credito residuo, c’è da affrontare quella del risarcimento danni. Come spiegato da Altroconsumo, infatti, gli utenti hanno diritto ad un risarcimento per la sospensione del servizio senza preavviso pari a 10 euro per ogni giorno di sospensione, per un importo non inferiore a 100 euro. E’ possibile provare ad ottenere gratuitamente tale risarcimento rivolgendosi al Corecom (Comitato regionale per le comunicazioni) della propria Regione, anche se trattandosi di un’azienda in stato di insolvenza sussistono seri dubbi su quanto davvero si riuscirà a recuperare. In ogni caso, tentar non nuoce.


Migliori piattaforme di Trading & Forex
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 50 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2Markets Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets 5 stelle
324Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250$
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
5XTB Licenza: KNF (licenza polacca)
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni XTB 5 stelle
6Dukascopy Licenza: FCMC - MiFID
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Dukascopy 5 stelle
*Your capital is at risk (CFD service)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com