Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 16-10-2012 17:27 Aggiornato il: 16-10-2012 17:32

Fiat quota di mercato in Europa in calo a settembre 2012

A seguito del calo delle immatricolazioni registrate in Europa a settembre 2012, il gruppo Fiat ha visto ulteriormente calare la sua quota di mercato al 5,9% rispetto al 6,5% dello stesso mese dello scorso anno.
La casa automobilistica torinese è stata particolarmente penalizzata dal pessimo risultato sul mercato italiano, dove nel periodo in esame è stato registrato un calo del 25,7%. Positivi invece i risultati nel Regno Unito, dove è stata registrata una crescita sia di Fiat che dei marchi Lancia/Chrysler. In Germania e Francia è stato invece registrato un incremento delle vendite di Jeep, seppur sensibile. La 500 è risultata essere la vettura più venduta del segmento A, seguita dalla Panda.
Secondo i dati diffusi dall’associazione dei produttori Acea, le immatricolazioni di auto in Europa durante lo scorso mese hanno registrato un ribasso dell’11% a 1,132 milioni di veicoli.

chiusura
0
variazione
0(+0%)
APERTURA
0
MASSIMO
0
MINIMO
0
AGGIORN.
01/01/70 01:00
TIPO:
PERIODO:

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com