Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 12-10-2014 10:18

Fininvest ridurrà la sua quota in Mediolanum

Fininvest, uno degli azionisti storici di Mediolanum, ha comunicato in una nota che entro breve cederà una quota superiore al 25% del capitale della società. Vediamo che cosa ha determinato questa decisione.

La notizia sulla cessione della quota di Medionalum da parte di Fininvest arriva all’indomani della presentazione della raccolta netta di settembre 2014 (a tal proposito si veda: Mediolanum raccolta positiva a settembre 2014 e giudizi degli analisti), anche se, naturalmente, non a niente a che vedere con l’accaduto.

Ma cosa è successo precisamente? In pratica la Fininvest, di proprietà della famiglia Berlusconi, venderà la partecipazione eccedente il 9,9% del capitale detenuto in Mediolanum.

La decisione arriva nel contesto del procedimento relativo all’iscrizione di Mediolanum nell’albo dei gruppi bancari e a conseguentemente alla sopravvenuta perdita dei requisiti di onorabilità in capo al proprio controllante indiretto Silvio Berlusconi. Per questo, la Banca d’Italia ha disposto le misure previste dalle norme applicabili, tra le quali anche la dismissione di parte della quota posseduta da Fininvest che supera il 9,9% del capitale.

La Fininvest ha reso noto che ha preso atto del concludersi dell’efficacia del Patto di sindacato in essere e ha precisato che la cessione potrà avvenire anche tramite il conferimento in un trust. Il consiglio di amministrazione della holding si riunirà per valutare ed esaminare il provvedimento e deliberare sulla soluzione migliore anche in virtù dell’importanza di Mediolanum sul mercato e nell’interesse dei clienti e degli azionisti.

Non si sono fatte attendere le reazioni degli analisti; Equita Sim, ha confermato il rating “buy” e il target price di 7,1 euro del titolo Mediolanum; secondo gli esperti, la cessione creerà un surplus di offerta. Dello stesso avviso i broker di Banca Imi e di Intesa SanPaolo: gli esperti sono concordi nel sostenere che la crescita sul flottante del titolo sarà un evento positivo.

Intanto, il fondatore di Mediolanum Ennio Doris ha comunicato che quando Fininvest deciderà di vendere, sarebbe lui stesso intenzionato ad acquistare una quota non superiore al 10%. Ovviamente, però, al momento non si possono escludere altre operazioni, nonché l’interesse di altri investitori alla quota che verrà messa sul mercato.

chiusura
0
variazione
0(N/A)
APERTURA
0
MASSIMO
0
MINIMO
0
AGGIORN.
01/01/70 01:00
TIPO:
PERIODO:


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 50 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com