Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 10-08-2015 19:33 Aggiornato il: 01-05-2016 21:56

I giudizi degli analisti sui titoli del settore bancario

Dopo la pubblicazione nelle scorse settimane dei conti semestrali delle società quotate a Piazza Affari, gli analisti delle principali banche d’affari hanno espresso i loro giudizi sui titoli, in particolare su quelli del settore bancario.

Vediamo, dunque, i giudizi degli analisti sui titoli bancari di Piazza Affari. Per quanto riguarda il Banco Popolare, gli esperti di Citigroup hanno alzato il target price, portandolo da 15,9 a 16,5 euro, pur confermando il giudizio “neutrale” sul titolo. Anche Deutsche Bank ha aumentato il prezzo obiettivo sul Banco Popolare: da 17,6 a 18,4 euro e confermato il rating “buy”. Hanno rivisto al rialzo il prezzo obiettivo dell’istituto veronese anche Société Générale, Equita sim e Banca Imi. Il target price è stato aumentato anche da Kepler Cheuvreux che, però, ha confermato l’indicazione “reduce”, ovvero ridurre l’esposizione del titolo.

Per quanto riguarda Unicredit, sono gli analisti di Nomura ad alzare il target price da 6,5 a 7,1 euro dopo la pubblicazione del bilancio semestrale (si veda: Unicredit i conti del primo semestre 2015) gli esperti hanno confermato il rating “buy” (acquistare). Sempre Nomura ha aumentato il target price di Intesa SanPaolo (per la semestrale dell’istituto si veda: Intesa SanPaolo i numeri del primo semestre 2015) portandolo da 2,6 a 2,9 euro, e quello di Mediobanca (i conti della banca al seguente link: Mediobanca bilancio dell’esercizio 2014-2015) da 8 a 9 euro.

Dopo il ritorno all’utile di Banca Monte dei Paschi di Siena evidenziando nella prima semestrale 2015 (si veda: Monte dei Paschi di Siena bilancio del primo semestre 2015), gli analisti di Exane hanno alzato il prezzo obiettivo sul titolo dal 2,4 a 2,7 euro e confermato il giudizio “outperform” (farà meglio del mercato); inoltre, gli esperti hanno aggiunto Mps alla propria lista dei titoli preferiti tra le banche europee.

Infine, per quanto riguarda Ubi Banca (si veda: Ubi Banca risultati prima semestrale 2015), gli analisti di Kepler Cheuvreux hanno alzato il target price da 6,9 a 7 euro (confermato il giudizio “hold”) e quelli di Banca Imi lo hanno portato da 8,10 a 8,31 euro (confermato il rating “add”).


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com