Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 12-11-2013 6:08

Mutui più convenienti novembre 2013

Il mercato dei mutui è stato interessato di recente dalla decisione della BCE di tagliare il costo del denaro nell’area euro, a causa dell’improvvisa caduta dell’inflazione scesa sui minimi più bassi degli ultimi due anni (a 4 anni se si considera il caso specifico dell’Italia). I tassi di interesse della BCE sono così scesi sul minimo storico dello 0,25%. Tuttavia, i tassi dei mutui non sono stati ancora influenzati da questa importante decisione, per cui rispetto al mese di ottobre non ci sono state grossse variazioni nelle offerte dei mutui da parte delle banche.

Lo scenario è lo stesso sia per i mutui a tasso fisso sia per i mutui a tasso variabile. Nel primo caso a novembre il miglior mutuo per l’acquisto della casa è quello offerto da Webank (gruppo Bpm), che propone un Taeg del 5,04%. I dati sono stati raccolti dal portale MutuiOnline.it e viene considerato il caso di un impiegato 35-enne residente a Milano, con un reddito mensile di 2.600€, che richiede un mutuo di 100mila euro per un immobile che vale 200mila euro.

La rata mensile sarebbe così appena superiore ai 654€. Buona anche l’offerta del gruppo Banco Popolare, che propone un Taeg del 5,17%. Leggermente peggiore è l’offerta di Cariparma (grupo Crédit Agricole) con un Taeg del 5,36%. Passiamo ora alle migliori offerte relative ai mutui a tasso variabile, considerando sempre il caso dell’impiegato milanese menzionato in precedenza.

Il mutuo più conveniente è sempre quello di Webank, che resta sul gradino più alto del podio grazie a un Taeg del 2,99%. In realtà è appaiato con Unicredit, che presenta sempre un Taeg del 2,99%. Il tasso variabile più conveniente è quello della banca di Piazza Cordusio (2,72% contro il 2,92% di Webank), ma i costi complessivi sono poi più alti. Resta valida anche l’offerta di Deutsche Bank con un Taeg del 3,01%.


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com