Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 12-09-2012 17:33

Risultati Fiat 2012 migliori rispetto al 2011

Il presidente di Fiat, John Elkann, nel corso di un’intervista ha affermato che la casa automobilistica chiuderà il 2012 con risultati migliori rispetto a quelli realizzati lo scorso anno, nonostante il difficile contesto macroeconomico. Al contempo, inoltre, ha difeso le scelte dell’amministratore delegato Sergio Marchionne, che ricordiamo ha optato per una riduzione del numero di nuovi modelli da lanciare nel corso del breve periodo. A suo avviso, infatti, questa decisione altro non è che una scelta oculata degli investimenti, a dimostrarlo il fatto che le altre case automobilistiche concorrenti continuano a proporre nuovi prodotti ma stanno soffrendo tantissimo, mentre al contrario la Fiat non presenta alcun problema di natura economico-finanziaria, anche grazie alla crescita delle attività di Fiat-Chrysler nel mondo.

TIPO:
PERIODO:

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com