Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 12-02-2013 11:41 Aggiornato il: 12-02-2013 12:27

Asta BOT 13 febbraio 2013

La Banca d’Italia ha comunicato che nel corso dell’asta tenuta questa mattina il Ministero dell’Economia e delle Finanze è riuscito a collocare BOT a un anno con scadenza 14 febbraio 2014 (ISIN IT0004892649) per un ammontare complessivo pari a 8,5 miliardi di euro, ovvero l’intero ammontare offerto.

L’esito dell’asta è invece da considerare meno positivo con riferimento alla domanda. La Banca d’Italia ha infatti riferito che nell’ambito del collocamento di questa mattina sono pervenute richieste di titoli per un ammontare complessivo 11,74 miliardi di euro, con un rapporto di copertura, dato dalla differenza tra ammontare offerto e ammontare richiesto, pari a 1,38, in calo rispetto all’1,79 dell’asta di metà gennaio, quando ricordiamo furono ricevute richieste pari a circa 15,2 miliardi di euro su un ammontare offerto di 8,5 miliardi.

Il rendimento lordo di aggiudicazione è salito all’1,094%, che equivale a un prezzo di aggiudicazione di 98,903, contro il rendimento dello 0,864% registrato in occasione dell’asta di BOT annuali dello scorso gennaio.

Dopo la pubblicazione dei risultati dell’asta di questa mattina, l’attenzione si sposta ora sul collocamento di BTP e CTTeu in programma per domani, quando il Tesoro tornerà a collocare titoli con scadenza a 15 e 30 anni. (si veda “Comunicazione asta BTP a 3, 15 e 30 anni del 13 febbraio 2013“).


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com