Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 08-04-2014 9:15

Comunicazione asta BOT annuali 10 aprile 2014

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha provveduto a pubblicare sul suo sito internet il comunicato contenente i dettagli della prima asta di questo mese, quella avente ad oggetto il collocamento di BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) a un anno. In particolare, il prossimo giovedì verrà collocata la prima tranche di BOT a 12 mesi con decorrenza 14 aprile 2014, scadenza 14 aprile 2015 e codice ISIN IT0005012411, per un ammontare complessivo massimo di 7,5 miliardi di euro.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

Il MEF con il medesimo documento ha inoltre comunicato che il giorno 10 aprile 2014 non verrà offerto anche il BOT trimestrale, un’emissione che ricordiamo è legata solo a specifiche esigenze di cassa. La mancata emissione del BOT semestrale, con ogni probabilità, deriva anche dall’imminente collocamento del nuovo BTP Italia ad aprile 2014.

I BOT annuali, come di consueto, saranno collocati con il meccanismo dell’asta competitiva. In particolare, gli investitori privati, essendo loro precluso l’accesso all’asta, dovranno provvedere a prenotare la quantità di titoli che intendono acquistare entro il 9 aprile 2013 presso la propria banca o altro intermediario finanziario autorizzato. Gli operatori autorizzati dovranno invece inoltrare le loro richieste di acquisto, fino ad un massimo di cinque ciascuna avente un ammontare non inferiore ad un milione e mezzo di euro, entro le ore 11:00 del 10 aprile 2014. Gli operatori provvederanno poi a trasferire sul deposito titoli degli acquirenti i titoli da questi acquistati in sede di regolamento delle sottoscrizioni, che avrà luogo il 14 aprile 2014.

I BOT, ricordiamo, sono soggetti al regime della dematerializzazione dei titoli di Stato italiani, pertanto sono rappresentati da iscrizioni contabili a favore degli aventi diritto anziché da documenti cartacei.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IC Markets Deposito: 200€
Licenza: AFSL/ASIC - FSA
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.