Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 09-01-2013 9:03

Comunicazione asta BTP e CCTeu 11 gennaio 2013

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, attraverso apposito comunicato stampa diramato ieri in serata a mercati chiusi, ha reso noti i dettagli del collocamento di BTP e CCTeu disposto per venerdì 11 gennaio 2013. In particolare, verranno offerte sul mercato:

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

– la terza tranche di BTP con decorrenza 1° dicembre 2012, scadenza 1° dicembre 2015 (ISIN: IT0004880990) e cedola annua del 2,75%;

– la settima tranche di CCTeu con decorrenza 15 dicembre 2011, scadenza 15 giugno 2017 (ISIN: IT0004809809) e tasso annualizzato del 2,817% (spread 2,50% e tasso cedolare semestrale 1,424%);

– la quindicesima tranche di CCTeu con decorrenza 15 ottobre 2010, scadenza 15 ottobre 2017 (ISIN: IT0004652175) e tasso annualizzato dell’1,216% (spread 0,80% e tasso cedolare semestrale 0,615%).

Il meccanismo utilizzato per il collocamento, come di consueto, sarà quello dell’asta marginale, con determinazione discrezionale del prezzo di aggiudicazione e della quantità emessa all’interno di intervalli prestabiliti, previa esclusione delle offerte considerate non convenienti sulla base di quelle che sono le attuali condizioni di mercato. In particolare, per i BTP l’ammontare offerto sarà compreso tra un minimo di 2.750 e un massimo di 3.500 milioni di euro, mentre per i CCTeu l’ammontare complessivo per entrambe le emissioni è compreso tra un minimo di 1.000 e un massimo di 1.500 milioni di euro.

I cittadini privati che intendono acquistare i titoli di Stato oggetto del suddetto collocamento dovranno far pervenire le loro richieste alla propria banca o ad altro intermediario finanziario autorizzato entro il 10 gennaio. Il regolamento delle sottoscrizioni avverrà il giorno 15 gennaio.

+

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.