Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 11-10-2014 10:00 Aggiornato il: 10-10-2014 20:52

Esito asta BOT del 10 ottobre 2014

La domanda è stata buona nell’asta di ieri dei BOT con scadenza annuale: il Tesoro ha collocato tutti gli 8 miliardi di euro di Bot al rendimento dello 0,301%, in rialzo di 3 punti base rispetto all’emissione precedente del 10 settembre 2014.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

La Banca d’Italia ha comunicato che nell’asta di oggi dei Bot con scadenza 14 ottobre 2015, codice ISIN: IT0005057499, sono stati collocati tutti i titoli offerti dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, per un ammontare complessivo di 8 miliardi di euro.

Sulla base di oltre 13,62 miliardi di euro di titoli richiesti, si può affermare che la domanda è stata buona; il rapporto di copertura, ovvero il rapporto tra ammontare richiesto e quantitativamente offerto, è stato di 1,7, in lieve aumento rispetto all1,64 dell’asta dello scorso 10 settembre (a questo proposito si veda: esito asta BOT del 10 settembre 2014).

Il rendimento lordo di aggiudicazione è stato pari allo 0,301% pari a un prezzo di aggiudicazione di 99,696. Nella precedente asta dei Bot annuali, il rendimento era stato pari allo 0,271% registrando, così, il minimo storico per titoli con tale scadenza. Dopo l’asta lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 144 punti base e il rendimento del decennale domestico al 2,33%.

Piazza Affari ha concluso l’ultima seduta della settimana in ribasso; il Ftse Mib ha chiuso con una flessione dello 0,94% a 19.201 punti, con un ribasso totale durante la settimana del 4,95%. Segno meno anche per gli altri indici della Borsa Italiana: il Ftse Italia All Share a -0,93%, il Ftse Italia Mid Cap a -0,55% e il Ftse Italia Star a -0,76%. Nella seduta di oggi il controvalore degli scambi è salito a 3,5 miliardi di eruo rispetto ai 3,36 miliardi della giornata di giovedì; l’euro è sceso sotto gli 1,265 dollari.

Il prossimo appuntamento con le aste dei titoli di Stato italiani è fissato per lunedì 13 ottobre con l’offerta dei Btp con scadenza a tre anni.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19