Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 28-09-2014 10:02

Esito asta BOT del 26 settembre 2014

L’asta dei Bot con scadenza semestrale che si è svolta venerdì 26 settembre ha visto tornare a crescere il rendimento che nella precedente operazione aveva toccato il minimo storico. Sono stati collocati titoli per 7 miliardi di euro con un rapporto di copertura di 1,85.

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

La Banca d’Italia ha comunicato che nell’asta dei BOT che si è svolta venerdì 26 settembre sono stati collocati tutti i titoli offerti dal Ministero dell’Economia e delle Finanze per un ammontare complessivo di 7 miliardi di euro. I Bot venduti all’asta avevano scadenza 31 marzo 2015 e codice ISIN IT0005047037. In questa occasione il Tesoro ha ricordato che il 30 settembre 2014 scadranno Bot per 8,25 miliardi di euro relativi al titolo semestrale.

Nell’asta che si svolta venerdì si è registrata una buona domanda, in quanto i Bot richiesti sono stati pari a 12,95 miliardi di euro circa, il che equivale a un rapporto di copertura di 1,85, in crescita rispetto all’asta di fine agosto. Il rendimento lordo di aggiudicazione è stato pari allo 0,232%, in salita rispetto allo 0,136% dell’asta dei Bot semestrali del mese scorso quando fu toccato il minimo storico per il titolo con questa scadenza (si veda: esito asta Bot del 27 agosto 2014).

Già nella giornata di giovedì 25 settembre erano stati collocati oltre 1,467 di Btpei e 2,75 miliardi di Ctz (si veda: esito asta CTZ del 25 settembre 2014). Dopo l’asta lo spread Btp/Bund è sceso leggermente a 139 punti con un rendimento del decennale italiano al 2,35%.

La Borsa Italiana ha chiuso l’ultima seduta della settimana in rialzo; il Ftse Mib ha registrato un aumento dell’1,88% a 20.795 punti, il Ftse Italia All Share un rialzo dell’1,66% a 21.938 punti; segno più anche per il Ftse Italia Mid Cap (+0,05%) e per il Ftse Italia Star (+0,55%).

Infine, informiamo che domani, lunedì 29 settembre 2014, si terrà l’asta di Ccteu e Btp a 5 e 10 anni.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19