Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 10-02-2014 12:17 Aggiornato il: 10-11-2015 10:28

Obbligazioni Banca Imi in dollaro australiano e corona norvegese

In questi giorni Banca Imi sta pubblicizzando la sua nuova offerta in campo obbligazionario. In particolare, si tratta di due tipologie di obbligazioni, entrambe a tasso fisso e aventi una durata quinquennale, ma una denominata in dollari australiani e l’altra in corone norvegesi. Le obbligazioni sono negoziabili sul MOT di Borsa Italiana e su EuroTLX dal 30 gennaio 2014.

Per quanto riguarda l’obbligazione in dollaro australiano, il codice ISIN assegnato è IT0004990161. Esse possono essere acquistate per un taglio minimo di 2.000 dollari australiani, offrono una cedola annua lorda del 5,20%, corrispondente ad una cedola annua netta del 4,16%, per un rendimento effettivo annuo lordo del 5,258%, corrispondente ad un rendimento effettivo annuo netto del 4,216%.

L’obbligazione in corone norvegesi, invece, ha codice ISIN IT0004990310. Questo tipo di obbligazioni possono essere acquistate per un importo minimo di 15.000 corone norvegesi, offrono una cedola annua lorda del 3,55%, corrispondente ad una cedola annua netta del 2,84%, per un rendimento effettivo annuo lordo del 3,606%, corrispondente ad un rendimento effettivo annuo netto del 2,895%.

Entrambe le obbligazioni, come già anticipato, hanno una durata quinquennale, con data di scadenza fissata il giorno 28 gennaio 2019. Esse possono essere acquistate e rivendute attraverso la propria banca di fiducia, indicando il relativo codice ISIN. Per l’acquisto, il pagamento degli interessi e il rimborso si fa sempre riferimento alla valuta di emissione, quindi o dollaro australiano o corona norvegese. Ne deriva quindi che si tratta di un investimento esposto al rischio derivante dalle variazioni del rapporto di cambio tra la valuta di denominazione dei titoli e l’euro.

La documentazione ufficiale è disponibile sul sito ufficiale dell’emittente. Per informazioni è possibile anche chiamare il numero verde 800 996699.

 

 

 


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termini di ricerca:

  • obbligazionari in edollari quinquennali

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com