Valoreazioni
Pubblicato da: Roberto Rais - il: 26-11-2021 7:33 Aggiornato il: 26-11-2021 9:10

Trading senza commissioni: come investire a costi nulli o bassi

Fare trading senza commissioni è il sogno di qualsiasi investitore. D’altronde, non pagare costi aggiuntivi per le proprie operazioni significa automaticamente rendere più conveniente la propria strategia e il proprio approccio agli investimenti.

✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Ma esistono davvero broker che ti permettono di fare trading senza commissioni? Ci sono degli operatori che possono rendere così conveniente il tuo approccio con il trading?

Cosa sono le commissioni di trading

Prima di comprendere quali sono i broker online senza commissioni, giova compiere un piccolo riassunto introduttivo su cosa siano le commissioni di trading online.

Senza entrare – per il momento – in eccessivi tecnicismi, definiamo tali commissioni come quelle spese che il trader deve pagare al broker quando apre e chiude posizioni.

Se per esempio la tua banca per le operazioni di acquisto di azioni ti applica un costo di 5 euro per transato oltre all’1 per mille del controvalore, significa che per un’operazione di acquisto di 10.000 euro di azioni della società Alfa pagherai 15 euro, ovvero i 5 euro di commissione fissa più i 10 euro di commissione variabile.

Ora, è ben evidente che più alte sono le commissioni di trading e meno conveniente è l’operazione di investimento finanziario. Nella peggiore delle ipotesi tali spese potrebbero perfino erodere tutto il tuo profitto.

Ciò chiarito, è anche bene non demonizzare le commissioni di trading!

I broker, d’altronde, sono in grado di offrire questo servizio proprio perché rendono la propria attività economicamente sostenibile. Dunque, non c’è niente di male nel pagare commissioni…a patto che non siano troppo salate!

Commissioni o spread?

Premesso quanto sopra, è altresì bene sottolineare come non sempre le commissioni di trading siano in grado di determinare l’effettiva onerosità del piano di costi del broker.

In altri termini, spesso i broker senza commissioni azzerano gli oneri di trading per apertura o chiusura della posizione, ma li sostituiscono a degli spread più elevati che vadano a compensare la maggiore convenienza sul fronte delle commissioni. Ma cosa significa tutto questo?

Gli spread sono i differenziali tra i prezzi di acquisto e di vendita di uno stesso asset. Dunque, più alto è lo spread e più il movimento del prezzo in tuo favore dovrà essere ampio per poter generare un profitto.

Anche in questo caso, non c’è niente di male se il broker applica degli spread (tutti lo fanno!) e se questi spread sono altresì in grado di compensare la propria operatività.

È tuttavia importante che gli spread sugli asset che hai intenzione di tradare maggiormente siano convenienti perché, come sopra già anticipato, spread troppo ampi potrebbero nuocere alla redditività della tua strategia.

Commissioni trading online di prelievo

Tra le commissioni di trading online più sgradite troviamo poi quelle di prelievo, ovvero delle spese che il broker fa pagare per poter trasferire i tuoi soldi dal conto di trading al conto corrente bancario.

Fortunatamente, si tratta di commissioni che sempre meno broker percepiscono: ti consigliamo comunque di dare uno sguardo ai fogli informativi del broker per verificare se siano o meno addebitate delle spese per le operazioni di trasferimento fondi, soprattutto se hai intenzione di prelevare e versare denaro molto spesso.

Commissioni trading di mantenimento

Sempre scorrendo il novero delle principali commissioni di trading online, dovresti tenere conto anche di quelle di mantenimento, che vengono generalmente applicate al saldo di un conto di investimento se il rapporto non viene movimentato per diversi mesi.

Si tratta evidentemente di un disincentivo all’inattività, con il broker che desidera che i suoi clienti si impegnino maggiormente nel trading online.

Commissioni trading overnight

Un’altra commissione da non sottovalutare è quella di overnight, applicata solamente se le posizioni in leva vengono mantenute aperte per più giorni. La commissione overnight ha un’entità che dipende essenzialmente dal tipo di asset su cui si è scelto di investire, e sono percepite sia per posizioni long che per posizioni short.

Broker senza commissioni trading CFD

Ciò premesso, è utile ricordare come i broker CFD di norma sono operatori senza commissioni di trading per il semplice motivo che la loro remunerazione è rappresentata dal già rammentato spread, di cui abbiamo parlato qualche riga fa.

Il motivo di questa convenienza è presto detto: i CFD – contratti per differenza non prevedano che tu diventi l’effettivo possessore del sottostante. Dunque, non c’è un effettivo scambio di asset, ma solamente l’apertura di una posizione tra te e il broker con cui negoziare, per differenza, un contratto il cui valore sarà determinato dal prezzo dell’asset a cui si riferisce.

Trading senza commissioni su Capex.com

In questo ambito di analisi, se sei ancora alla ricerca di un buon broker senza commissioni di trading vogliamo segnalarti Capex.com (sito ufficiale), un broker che ti permette di investire in tantissimi asset, con o senza leva, anche senza commissioni di trading.

Ti ricordiamo con l’occasione che il broker Capex.com è uno degli operatori in partnership con Trading Central, che ti permette di ricevere segnali di trading utili per la tua personale strategia di investimento.

Se sei curioso e interessato a saperne di più, ti evidenziamo che Capex.com può essere testato gratuitamente aprendo un conto demo.

L’apertura del conto demo ti richiederà pochi minuti e poche informazioni da condividere con il broker. In qualsiasi momento potrai poi passare al conto reale, facendo trading con i tuoi capitali.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
Inizia a fare trade con Avatrade X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.