Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 28-09-2013 6:02

Carte di credito Poste Italiane

Oltre alle banche e ad altre società finanziarie, le carte di credito vengono rilasciate anche da Poste Italiane. Negli ultimi anni Poste ha ampliato sempre più il suo portfolio di prodotti bancari, includendo anche le carte di credito. Poste offre diverse carte di credito, che comunque sono tutte collegate al circuito MasterCard. La carta più semplice è senza dubbio è la BancoPosta Classica. Questa carta di credito consente di acquistare in tutti gli esercizi commerciali convenzionati con MasterCard e di prelevare denaro presso gli sportelli automatici ATM convenzionati con MasterCard.

E’ previsto il pagamento di un canone annuo, salvo promozioni di durata limitata, ma non di bolli. Viene anche offerto un fido mensile minimo di 1.600 euro, senza interessi debitore per un periodo di 40 giorni. C’è poi la carta BancoPosta Oro, che consente di prelevare denaro contante presso gli sportelli ATM e di domiciliare il pagamento delle utenze. Concede un fido mensile minimo di 5.200 euro.

Per attivare questa carta emessa da Deutsche Bank per i clienti BancoPosta è necessario avere un reddito minimo annuale di 26.000 euro. Poi c’è la carta BancoPosta Più, che appare più flessibile rispetto alle due precedenti. Il fido può essere personalizzato in base alla valutazione dell’emittente, ma resta tra i 2.400 euro e i 3.600 euro. Le spese e il credito possono essere controllati online.

Inoltre, è possibile attivare il servizio gratuito di sms informativi, per ottenere la notifica delle spese effettuate. Il canone annuo di questa card è di 24 euro. Bisogna ricordare, poi, che non possono essere più richieste presso gli uffici di Poste Italiane le carte di credito BancoPosta Ricaricabile (emessa da Agos) e CREDit-easy (emessa da Deutsche Bank).


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com