Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 24-09-2013 6:35

Smarrimento libretto di risparmio postale

Il libretto di risparmio postale, non essendo un titolo di credito dematerializzato, può essere purtroppo oggetto di furto o comunque smarrito per negligenza o mancanza di attenzione da parte del possessore. Recuperare il titolo può essere una procedura complicata, ma in ogni caso ci sono delle chance per rientrarne in possesso. Innanzitutto, allo scopo di evitare simili inconvenienti, è necessario riporre con cura il libretto cartaceo in un luogo appositamente dedicato o dove sono presenti altri titoli e oggetti di valore. Insomma, il libretto va custodito in un luogo sicuro e al riparo da brutte sorprese.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

In caso di scarsa attenzione e di conseguente smarrimento del libretto di risparmio postale al portatore, bisogna subito denunciare il fatto ai Carabinieri o alla Polizia. Una volta completata questa prassi, è necessario portare una copia della denuncia all’ufficio postale presso il quale è stato aperto il libretto. In base a quanto previsto dalla legge, andrebbe poi fatta anche la denuncia presso il Tribunale presentando così una terza copia dell’atto.

La denuncia di smarrimento del libretto postale deve essere ricevuta dal Presidente del Tribunale entro 15 giorni. Successivamente verrà emesso un decreto che servirà alle Poste per emettere un duplicato del libretto postale. Il decreto del Tribunale deve essere presentato alle Poste, ma l’iter per il recupero del titolo di credito non termina qui. Bisogna fare attenzione alla notifica dell’atto.

Bisogna aspettare 90 giorni e poi tornare al Tribunale per ritirare una copia dell’atto notificato, oltre a un certificato che ci consentirà finalmente di ottenere il duplicato. Il costo della procedura è di diverse decine di euro. Lo stesso procedimento viene attuato quando il titolo di credito è nominativo. Dopo aver atteso i 90 giorni, senza che avvenga qualsiasi tipo di opposizione all’eventuale duplicazione, sarà possibile ottenere un nuovo libretto postale.


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IQ Option Deposito: 10 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?