Valoreazioni

Comprare azioni Amplifon – quotazione in tempo reale

Come comprare azioni Amplifon? Le azioni AMPLIFON (Codice Isin IT0004056880; Codice ABI 405688) sono quotate sul Mercato telematico azionario (Mta) della Borsa di Milano, appartengono all’indice FTSE IT All share e all’indice FTSE MIB da dicembre 2018. Sono state collocate in Borsa per la prima volta l’8/05/2006.

AMPLIFON opera nel settore della salute avendo ormai assunto una posizione di leader mondiale in tema di distribuzione e applicazione di apparecchi acustici e soluzioni per l’udito. Il gruppo AMPLIFON è operativo in quasi tutta Europa, ma anche in Canada, Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda ed Egitto. Il gruppo è in continua crescita e prevede nei prossimi anni una politica di ampliamento attraverso acquisizioni di società che operano nello stesso settore.

La sede legale si trova a Milano in via Ripamonti n°131. Per richiedere ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Investor Relations team mentre sul sito ci si può collegare al Centro Ricerche e Studi Amplifon con un elenco dettagliato di incontri e progetti.

Vediamo in questo articolo come comprare azioni Amplifon, una quotazione in tempo reale e la storia della società in breve.

Azioni Amplifon: grafico in tempo reale

Breve storia di Amplifon

Azioni Amplifon
Azioni Amplifon: breve storia della società

Amplifon naque in Italia, a Milano, nel 1950 per iniziativa di Algernon Charles Holland, un ex ufficiale britannico che ha combattuto nel nostro Paese durante la seconda guerra mondiale.

Fu proprio per i danni del secondo conflitto mondiale che venne fondata Amplifon, infatti Algernon Charles Holland voleva permettere a chi aveva subito danni all’udito di guarire. Inizialmente sorsero numerosi punti vendita nella città lombarda e la società avviò una serie di collaborazioni con gli otorini locali per metterli in comunicazione con la popolazione bisognosa d’aiuto.

L’idea fu un successo e nei decenni seguenti Amplifon divenne leader nella produzione, distribuzione e vendita di apparecchi acustici in Italia, uscendo chiaramente dai confini regionali e aprendo punti vendita in tutto il Paese.

Nel 1971 nacque il Centro Ricerche e Studi Amplifon (CRS), con l’obiettivo di diffondere conoscenze e competenze del settore. Nel 1996 fu la prima società a portare macchinari digitali e cambiò in parte il management e puntò a un rapporto diretto e personalizzato con il cliente che consentì ad Amplifon di raggiungere il 40% delle quote di mercato.

Negli anni ’90 Amplifon proseguì la sua espansione ed uscì anche dai confini nazionali approdando in Spagna, Francia, Svizzera, Austria e Stati Uniti d’America.

Negli anni 2000 la società iniziò ad operare anche nei Paesi Bassi, Germania, Regno Unito, Irlanda e Belgio; mentre nel decennio successivo entrò nel mercato della Nuova Zelanda, Australia, India, Turchia e Polonia.

Oggi Amplifon ha una dimensione internazionale e conta più di 1.800 dipendenti. Il valore delle azioni negli anni è salito e di conseguenza anche la capitalizzazione di mercato. Ciò ha portato nel dicembre 2018 la società ad entrare nell’indice FTSE MIB, che conta le 40 società con più capitalizzazione di mercato. Chi intende comprare azioni Amplifon deve sapere che si parla di uno dei maggiori titoli italiani.

Quotazione Amplifon: maggiori azionisti

Al 20 dicembre 2018 la società comunica che a detenere una quota superiore al 3% delle azioni Amplifon sono i seguenti:

  • Ampliter srl 44,9%
  • Mercato 52,7%

Inoltre Amplifon comunica che il 2,5% è composto da azioni proprie.

Come comprare azioni Amplifon con i CFD

Quotazione Amplifon: come comprare azioni con i CFD?

Le azioni Amplifon sono negoziabili sui broker CFD non da molto tempo, dato che prima del dicembre 2018 non facevano parte dell’indice FTSE MIB e non avevano la stessa risonanza di altre quotazioni.

Attualmente quindi non ci sono molti broker online che offrono questa opportunità, ma crediamo che presto la situazione possa risolversi.

Con i CFD è infatti possibile acquistare o vendere azioni Amplifon senza possederle. Come? I CFD sono derivati che replicano l’andamento del sottostante (nel nostro caso le azioni Amplifon), dunque l’investimento sarà solo puramente speculativo. Il trader guadagnerà o perderà denaro sui movimenti di prezzo della quotazione Amplifon in rialzo o ribasso, a seconda della scelta effettuata, dalla quantità investita e dal prezzo di chiusura.

I CFD sono strumenti però non adatti a tutti e prima di utilizzarli è opportuno imparare a conoscerli. Un modo potrebbe essere l’apertura di conti demo gratuiti presso broker regolamentati presso le autorità di vigilanza competenti.

In questa maniera potrete allenarvi sul trading CFD senza rischi dato che con un conto demo il denaro sarebbe virtuale!

Se doveste aprire conti demo di trading online per comprare azioni Amplifon vi consigliamo di rivolgervi solo presso broker regolamentati! Uno dei migliori in circolazione è eToro, che ha convinto più di 10 milioni di iscritti in tutto il mondo. Non perdere l’occasione di aprire un conto demo gratuito su eToro oggi stesso!

CONTO DEMO

Apri un conto demo gratuito su eToro

Prova il trading su eToro!





[tabella-brokers type='forex' title='Migliori piattaforme di Trading & Forex' count='6']

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19