Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 30-08-2013 6:12

Agevolazioni fiscali sugli immobili

Quando si parla di agevolazioni fiscali sugli immobili il riferimento è chiaramente per l’acquisto o la ristrutturazione della prima casa, in quanto altre proprietà immobiliari (in particolare la seconda casa) tendono maggiormente a fare i conti con la scure del Fisco senza ottenere particolari privilegi. Per ottenere le agevolazioni fiscali sull’acquisto della prima casa bisogna essere in possesso di una serie di requisiti. Un requisito soggettivo molto importante è quello della residenza, che consente di beneficiare di un regime di IVA agevolata al 4% per l’acquisto della prima casa.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

In questo caso l’agevolazione fiscale si può ottenere se l’immobile è ubicato nel comune in cui l’acquirente ha la propria residenza oppure se questa viene stabilita entro 18 mesi dall’acquisto. Le agevolazioni di natura fiscale previste, oltre all’IVA agevolata al 4% (molto più bassa rispetto a quella ordinaria del 21%), sono anche l’imposta di registro con aliquota ridotta al 3% e l’imposta catastale fissa pari a un importo di 168 euro.

Lo sconto fiscale viene applicato anche in caso di acquisto delle pertinenze, anche se ciò avviene con atto separato. C’è però da considerare il limite di un’unica pertinenza per ciascuna delle seguenti categorie catastali: C/2, cantina o soffitta; C/6, box o posto auto; C/7, tettoia chiusa o aperta. Per ottenere l’agevolazione fiscale non è necessario che l’immobile acquistato sia destinato ad abitazione propria e/o dei familiari.

Tra i requisiti relativi alla figura dell’acquirente c’è poi quella di non essere titolare esclusivo o in comunione con il proprio coniuge di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione di un’altra casa ubicata nel comune dove si trova l’immobile oggetto dell’acquisto agevolato. Questo requisito va indicato sempre nell’atto di compravendita dell’immobile.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.