Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 28-11-2012 9:16 Aggiornato il: 28-11-2012 9:18

Banca MPS emette “Monti bond” per 3,9 miliardi

Banca Monte dei Paschi di Siena attraverso apposita nota ha comunicato il via libera da parte del Consiglio di amministrazione all’emissione dei cosiddetti “Monti bond” per un ammontare complessivo pari a 3,9 miliardi di euro, valore superiore di 500 milioni di euro rispetto a quanto comunicato in precedenza. I Monti bond, ricordiamo, sono strumenti finanziari governativi che verranno computati nel patrimonio di vigilanza Core Tier 1, in conformità alla raccomandazione giunta dall’EBA l’8 dicembre 2011.

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

L’istituto bancario senese ha inoltre precisato che tale emissione sarà subordinata al rilascio delle necessarie autorizzazioni entro il 28 dicembre 2012 e che dei 3,9 miliardi di Monti bond emessi 1,9 miliardi saranno utilizzati, previa autorizzazione della Banca d’Italia, per il riscatto e l’integrale sostituzione dei “Tremonti Bond”. A tal fine, il il Consiglio di amministrazione di Banca MPS ha conferito mandato all’amministratore delegato e al presidente a provvedere all’invio al Ministero dell’Economia e delle Finanze e alla Banca d’Italia della richiesta di sottoscrizione degli strumenti finanziari.

Nella stessa nota vengono anche spiegate le ragioni di tale emissione, strettamente legata a problemi di redditività della banca. Nel comunicato si parla infatti di possibili impatti patrimoniali derivanti dagli esiti dell’analisi in corso di talune operazioni strutturate poste in essere in esercizi precedenti. A fronte della redditività negativa di tali operazioni, dunque, la banca procederà alla rinegoziazione della struttura di funding delle stesse. L’obiettivo finale è quello di tornare a livelli di redditività adeguati e sostenibili sulla base del percorso tracciato nel piano industriale per il periodo 2012/2015.

chiusura
4.68
variazione
-0.04(-0.85%)
APERTURA
4.7
MASSIMO
4.71
MINIMO
4.58
AGGIORN.
01/11/17 17:36
TIPO:
PERIODO:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19