Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 22-01-2013 12:25 Aggiornato il: 22-01-2013 12:35

Banca MPS rischio perdita per operazione derivati 5

A Piazza Affari nel corso della mattinata il titolo Banca MPS è stato sospeso per eccesso di ribasso dopo aver segnato una perdita di oltre cinque punti percentuali.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Ad influire negativamente sull’andamento del titolo è stata la conferma da parte dell’istituto senese dell’esistenza di  un derivato effettuato nel 2009 con Nomura, denominato Alexandria, oggetto delle indiscrezioni di stampa circolate nel corso delle ultime ore e che hanno causato una pioggia di acquisti sul titolo. In particolare, stando ai rumors, il Consiglio di amministrazione, i revisori e la Banca d’Italia sarebbero venuti a conoscenza di Alexandria solo lo scorso novembre, inoltre tale contratto avrebbe determinato per Banca MPS una perdita di 220 milioni di euro che dovrebbe essere contabilizzata nel 2012 e che sarebbe alla base della richiesta della banca, avanzata lo scorso dicembre, di emettere 500 milioni di Monti bond in più, ossia 3,9 miliardi di euro invece dei 3,4 miliardi inizialmente richiesti.

Banca MPS, in particolare, ha confermato che tra le operazioni strutturate che al momento sono in fase di analisi c’è anche Alexandria, stipulata con Nomura. Il dossier potrebbe essere presentato al Cda già nel corso della riunione di metà febbraio e quest’ultimo durante la medesima seduta potrà adottare ogni misura necessaria per assicurare la corretta rappresentazione contabile delle operazioni in oggetto. La banca ha inoltre ricordato di aver chiesto un incremento di 500 milioni dei Monti bond per poter coprire impatti patrimoniali di eventuali rettifiche di bilancio e dei costi di chiusura di alcune operazioni.

Sulla faccenda ha diffuso una nota anche Nomura, secondo cui l’operazione Alexandria fu approvata dai massimi vertici della banca del momento, compreso l’allora presidente Giuseppe Mussari.

chiusura
4.68
variazione
-0.04(-0.85%)
APERTURA
4.7
MASSIMO
4.71
MINIMO
4.58
AGGIORN.
01/11/17 17:36
TIPO:
PERIODO:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Turbo24, i primi certificati turbo quotati H24 al mondo, barrier, vanilla options e CFD...

Scopri di più
X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19