Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 23-12-2014 10:00

Calendario dei saldi invernali 2015

Nel periodo delle feste i soldi se ne vanno velocemente tra regali, feste e cenoni; cercate, però, di non spenderli tutti dato che, quest’anno, i saldi partiranno prima del solito. I saldi invernali 2015, infatti inizieranno sabato 3 gennaio 2015.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

La caccia alle occasioni non è certamente finita con il Natale, anzi: inizierà ancora prima che le feste siano terminate: i saldi invernali 2015 inizieranno anticipatamente il 3 gennaio 2015 a Milano grazie alla richiesta delle associazioni di categoria che hanno chiesto di iniziare in anticipo il periodo dei ribassi per cercare di arginare la contrazione dei consumi.

Lombardia a parte, nella maggior parte delle Regioni italiane, i saldi inizieranno il 5 gennaio e finiranno il 5 marzo, ad eccezione della Campania che inizierà i ribassi addirittura il 2 gennaio e li terminerà il 31 marzo 2015; stessa data di chiusura anche per il Friuli Venezia Giulia che, però, inizierà il 5 gennaio. I saldi invernali più corti saranno quelli della Liguria, dato inizieranno il 5 gennaio e si concluderanno il 18 febbraio.

Di seguito, il calendario dei saldi invernali 2015 divisi per Regione, con la data di inizio e di fine.

Abruzzo: inizio 5 gennaio – chiusura 5 marzo
Basilicata: inizio 2 gennaio 2015 – chiusura 2 marzo 2015
Calabria: inizio 5 gennaio – chiusura 5 marzo
Campania: inizio 2 gennaio 2015 – chiusura 31 marzo 2015
Emilia Romagna: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 5 marzo 2015
Friuli Venezia Giulia: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 31 marzo 2015
Lazio: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 15 febbraio 2015
Liguria: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 18 febbraio 2015
Lombardia: inizio 3 gennaio 2015 – chiusura 5 marzo 2015
Marche: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 1 marzo 2015
Molise: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 5 marzo 2015
Piemonte: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 28 febbraio 2015
Puglia: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 5 marzo 2015
Sardegna: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 5 marzo 2015
Sicilia: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 15 marzo 2015
Toscana: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 15 marzo 2015
Umbria: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 5 marzo 2015
Valle d’Aosta: inizio 5 gennaio 2015 – chiusura 5 marzo 2015
Veneto: inizio 5 gennaio – chiusura 28 febbraio 2015.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.