Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 14-07-2015 13:23 Aggiornato il: 01-05-2016 21:57

Ftse Mid Cap è aumentato del 27,44% nel primo semestre 2015

Buona fine di semestre per l’indice Ftse Italia Mid Cap: il paniere che raccoglie le società a media capitalizzazione ha registrato un aumento del 27,44%. Tra i gruppi che hanno terminato il periodo con performance positive ci sono Saras, Astaldi e Anima Holding. Vediamo i dettagli dei primi sei mesi del 2015 del Ftse Italia Mid Cap.

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

Come per il Ftse Mib (si veda: Il Ftse Mib chiude positivamente il primo semestre 2015) anche l’indice delle società a media capitalizzazione di Borsa Italiana ha terminato il primo semestre del 2015 in modo positivo, mettendo a segno una crescita del 27,44% e raggiungendo 32.151 punti rispetto ai 25.229 punti dell’inizio dell’anno.

Nel primi sei mesi dell’anno il Ftse Italia Mid Cap ha oscillato tra un minimo di 24.779 punti, registrati nella seduta del 7 gennaio, e un massimo di 34.554 punti, toccati nella giornata del 13 aprile.

Nel corso del periodo in esame, il Ftse Italia Mid Cap ha chiuso positivamente 78 volte, mentre in negativo 47 volte; la crescita maggiore si è avuta nella chiusura del 22 giugno, grazie all’aumento del 3,1 per cento, mentre la flessione peggiore è stata quella del 29 giugno, quando l’indice ha chiuso a -3,75 per cento.

La volatilità dell’indice dedicato alle società a media capitalizzazione, durante il primo semestre 2015, è stato caratterizzato dall’elevata volatilità e la differenza percentuale tra massimo e minimo è stata pari al 32,9 per cento.

La società dell’indice che ha fatto meglio nel semestre in questione è Saras che ha guadagnato il 90,9 per cento, seguita da Anima Holding che ha messo ha segno un ottimo +89,2 per cento; bene anche Astaldi che ha terminato i primi sei mesi del 2015 a +74,1 per cento.

Le performance peggiori, invece, sono quelle di Trevi Fin, che ha chiuso a -30,7 per cento, di Danieli&C. e di Fincantieri che hanno perso l’11,4 per cento.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19