Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 16-01-2015 9:52 Aggiornato il: 16-01-2015 9:54

Il gruppo Fila pronto a sbarcare a Piazza Affari

Fila, il gruppo leader nel settore della cancelleria, sbarca a Piazza Affari, e lo fa unendosi con Space, la Spac italiana promossa da nomi del calibro di Gianni Mion, Sergio Erede, Roberto Italia, Carlo Pagliani, Edoardo Subert.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Il gruppo Fila, acronimo di Fabbrica Italiana Lapis e Affini, conosciuto in tutto il mondo per le sue matite e per i prodotti di cancelleria a marchio Giotto, Das, Pongo e Tratto, è pronta per debuttare a Piazza Affari. Il lancio in borsa del gruppo fiorentino avverrà attraverso Space e dall’unione tra Fila e la Spac italiana nascerà una società quotata con un valore di mercato di circa 300 milioni di euro, dei quali un terzo flottante: con 228 milioni di equity e 63 milioni probabili in aumento di capitale.

L’operazione sarà composta da diversi passaggi: la special purpose acquisition company acquisirà il 17,1% di Fila con un esborso pari a 39,1 milioni di euro, rileverà il 13,1% di Intesa SanPaolo, che uscirà’ totalmente dal capitale, e il 4 per cento di Palladio-Vei che restera’ con una quota attorno al 10,4 per cento.

In seguito alle operazioni di integrazione, Fila verrà quotata sulla Borsa Italiana, aprendo il proprio capitale a investitori istituzionali che deterranno una quota compresa tra il 30,4% e il 34,5% del capitale della società risultante dalla fusione. Le operazioni verranno definite entro il primo semestre del 2015 e il gruppo Fila prevede di quotarsi sul segmento MTA entro la fine dell’anno.

Per quanto riguarda i nomi dei vertici del gruppo, sarà Massima Candela, azionista di controllo di Fila, l’amministratore delegato, mentre Gianni Mion ricoprirà la carica di presidente non esecutivo.

Proprio Candela, in una nota, ha dichiarato che con i nuovi capitali che arriveranno dalla fusione con Space, il gruppo Fila intende accelerare il proprio sviluppo anche attraverso acquisizioni e partnership, come già avvenuto proficuamente in passato.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IC Markets Deposito: 200€
Licenza: AFSL/ASIC - FSA
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.