Valoreazioni
Pubblicato da: Investitore - il: 10-07-2020 16:51

Investitore cassettista o trader speculatore: cosa è meglio essere? 5

Ci sono tantissimi tipi di investitori ma, in generale, sono due le macro-aree in cui si divide il mondo dei risparmiatori. La prima è costituita dai cassettisti e la seconda dai traders speculatori. Conoscere la distinzione è utile non solo per rafforzare quelle che sono le proprie conoscenze sugli investimenti ma anche incrementare le competenze su come giocare in borsa.

✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

Quindi da una guida prettamente teorica è possibile trarre insegnamenti che sono invece molto più pratici. Ma perchè la distinzione tra investitori e traders interessa così tanto chi opera sui mercati? Il motivo è facilmente intuibile. Mentre l’investitore cassettista guarda al lungo termine (e quindi è poco interessato a quelle che sono le oscillazioni di prezzo giornaliere), il trader speculatore ha un orizzonte temporale che non va al di là del breve termine e quindi è interessato anche alle oscillazioni intraday dei prezzi.

Tra cassettista e speculatore ci sono tante differenze che però hanno tutte lo stesso punto di origine. Per il primo la crescita della società su cui investe è essenziale (se nel lungo termine non c’è crescita, allora sarebbero dolori anche per gli azionisti). Per il secondo, invece, la crescita della società nel lungo termine è un valore in più che ci può essere o meno. Importante per il trader è invece la presenza di volatilità e notizie price sensitive che consentono di speculare anche con il trading intraday.

Solitamente gli investitori cassettisti tendono a comprare azioni e quindi a diventare azionisti. Viceversa tra i traders speculatori c’è una maggiore inclinazione ad utilizzare gli strumenti derivati come ad esempio i CFD. Il trading sulle azioni (e su tanti altri asset) attraverso i Contratti per Differenza è decisamente più indicato per chi è alla ricerca di occasioni immediate di profitto e non guarda al lungo termine. Per una speculatore avere in mano azioni fisiche è solo una perdita di tempo inutile visto che il suo obiettivo è unicamente quello di fare speculazione.

Prima di scendere nel dettaglio di questa guida pratica, ricordo che puoi provare a fare CFD Trading partendo dal conto demo che le migliori piattaforme mettono a disposizione dei traders per imparare ad investire attraverso i CFD senza perdere soldi reali. Ad esempio puoi scegliere il conto demo del broker eToro (leggi qui la recensione completa) è gratis.

Apri un conto demo su eToro qui!

Cassettista e trader speculatore: differenze

Come già anticipato nella premessa, è l’approccio agli investimenti a creare un solco profondo tra investitore e trader speculatore. Diverso approccio significa differenti filosofie di investimento. Di seguito analizzerò le caratteristiche del cassettista e del trader, in modo tale da darti gli elementi per aiutarti a capire che tipo di investitore sei.

Investitore cassettista chi è

Il cassettista è sempre un investitore e mai un trader. Quindi quando si parla di cassettista, si ha a che fare con un investitore vero e proprio vale a dire con un soggetto che utilizza parte del suo capitale per investire (con frequenza più o meno pronunciata) anche se fare investimenti non è la sua attività professionale vera e propria.

Su cosa investe il cassettista? Non essendo un investitore di professione, il cassettista è solito puntare su portafogli bilanciati di obbligazioni ed azioni. E’ raro trovare un cassettista che investe su strumenti finanziari di tipo derivato come i citati contratti per differenza. Ancora più raro è trovare un cassettista che sia solito rivolgersi a broker online.

Nella quasi totalità dei casi, infatti, il cassettista invia i suoi ordini attraverso la banca dove è attivo il conto titoli oppure attraverso una SIM.

Fin qui ho analizzato gli strumenti preferiti dal cassettista per investire. C’è un altro elemento che inquadra questa tipologia di investitore e riguarda la durata dell’investimento.

Il cassettista, per definizione, investe i suoi risparmi in un’ottica di lungo termine. La preferenza per i tempi lunghi non implica che il cassettista si giri dall’altro lato nel momento in cui si vengono a creare interessanti occasioni per fare trading.

Un investitore cassettista, con portafoglio calibrato sul lungo periodo, può decidere di fare trading anche intraday nel momento in cui si rende conto che determinati market mover (ad esempio una notizia molto positiva per le borse) hanno creato molta volatilità sui mercati.

Quando un cassettista decide di fare trading, e quindi si comporta come un trader, non lo fa usando parte del capitale impegnato nella sua strategia di lungo termine. Questo è un passaggio decisivo.

In conclusione, quindi, cassettista e trader non per forza di cose sono due persone distinte. Un cassettista può anche decidere, in modo occasionale, di fare speculazione pure restando concentrato sul suo portafoglio di lungo termine.

Un segreto? I migliori investitori sono sia cassettisti che trader.

Anche se sei un investitore cassettista, come ho spiegato in precedenza, il CFD Trading può comunque esserti molto utile per cogliere al volo occasioni di investimento anche intraday. Non farti trovare impreparato e impara fin da subito ad operare con il conto demo. Il broker Plus500 (qui la recensione di Valore Azioni) ti offre la demo gratuita per imparare ad investire con i CFD.

Apri un conto demo su Plus500 qui!

Trader speculatore chi è

Inutile fare tanti giri di parole: quando si parla di speculatore, il giudizio che si tende a dare a questa parola è negativo a prescindere. Il trader speculatore è visto come una sorta di squalo della finanza, un mostro che si approfitta delle disgrazie altrui per fare soldi e mandare sul lastrico interi paesi ed economie. Speculare è un verbo considerato il male assoluto.

In realtà questa bocciatura senza appello della speculazione è sbagliata perchè chiunque specula sui mercati e non solo (si vada a vedere al significato originario della parola “speculare”). Premesso questo, è innegabile che oggi ci siano tante persone che hanno fatto della finanza la loro attività vera e propria. Fondamentalmente quello che caratterizza il trader è appunto questa costanza nel seguire sistematicamente l’andamento dei mercati. Essendo permanentemente a caccia di occasioni di investimento intraday, per forza di cose il trader deve avere il polso dei mercati ora per ora e minuto per minuto.

Un trader che controlla l’andamento dei mercati una volta al mese o alla settimana non è uno speculatore ma è un investitore cassettista che punta a trarre profitto dalle oscillazioni di lungo termine.

Ma se il trader deve avere il polso minuto per minuto dei mercati, allora deve avere anche una certa preparazione. E infatti, proprio perchè per lo speculatore investire in borsa è un vero e proprio lavoro, allora ecco spiegato perchè il trader non può fare a meno dell’analisi tecnica e dell’analisi fondamentale. Ma per analizzare serve tempo ed è per questo che il trader specula di professione sui mercati.

Ovviamente chi oggi è un trader esperto, un tempo era un principiante. Anche un piccolo trader può guadagnare soldi con il CFD Trading. Essenziale è partire con il piede giusto. Il conto demo è uno strumento molto utile per imparare a diventare trader. Per esercitarti a fare CFD Trading puoi provare la demo Plus500 seguendo il link in basso.

Apri un conto demo su Plus500 qui!

Meglio cassettista o trader speculatore?

Dopo aver presentato il profilo dell’investitore cassettista e quello del traders speculatore, eccomi arrivato alla domanda che sta alla base di questo post: cosa è meglio essere? Fermo restando che, mai come in questo caso, la scelta è esclusivamente personale, è però possibile fornire indicazioni su quale scelta conviene fare.

Un peso non indifferente nell’orientare la tua decisione è rivestito dal tuo livello di preparazione. Oggi, anche per colpa dei messaggi fatti passare da broker truffa, il CFD Trading viene visto come una specie di gioco. Per molti trader alle primissime armi, fare speculazione sui mercati finanziari significa sperare che la fortuna li assista. La realtà è ben diversa e il trading online è un’attività seria che richiede preparazione.

LEGGI ANCHE – Consigli trading: 7 idee dai traders esperti su come fare trading con i CFD

E’ per questo motivo che, ancora una volta, insisto sul ruolo del conto demo nel processo formativo. La demo puoi aiutarti a capire praticamente come operare ma deve essere affiancata da un continuo studio teorico sull’analisi tecnica e sull’analisi fondamentale. Insomma essere trader non è un gioco da ragazzi nè tantomeno si può pensare di poter arrivare ai livelli dei traders migliori al mondo come Warren Buffett o Jordan Belfort ad esempio.

Puoi attivare la tua demo con una piattaforma autorizzata come eToro seguendo il link in basso.

Apri un conto demo su eToro qui!

Fare esperienza in modalità demo può aiutarti a capire che tipo di investitore sei. Fino a pochi anni fa l’Italia era il regno dei cassettisti. Tanti piccoli risparmiatori erano soliti comprare azioni e metterle da parte a lungo puntando sul loro apprezzamento. I titoli su cui per anni gli italiani hanno investito sul lungo termine sono stati soprattutto quelli del settore utility (Enel, ad esempio) o delle comunicazioni (Telecom Italia). Negli ultimi anni, però, lo sviluppo del trading online ha cambiato le abitudini di investimento.

Importante in questa fase è stato lo sviluppo di piattaforme trading (come la celebre MetaTrader 4) sempre più complete e intuitive. Grazie a questo boom, per molti piccoli investitori, il CFD Trading è diventato un modo per integrare il proprio reddito. Inutile dire che solo in pochissimi diventano dei grandi traders.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
FXCM
  • Licenza: FCA – Consob
  • Sede anche in Italia;
  • Molte piattaforme di trading.
Broker con sede in Italia, molte piattaforme di trading Prova Gratis FXCM opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Perché investire da solo ? Inizia a copiare automaticamente gli investimenti dei migliori traders al mondo.

Scopri di più
X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.