Valoreazioni
Pubblicato da: Simone Ricci - il: 21-08-2015 10:00 Aggiornato il: 01-05-2016 18:18

La fusione tra Sorin e Cyberonics è più vicina, cosa cambia per gli azionisti

C’è una novità importante per quel che riguarda la fusione tra Sorin e Cyberonics: la prima è la spa quotata a Piazza Affari che si occupa di apparecchi medici (soprattutto per il trattamento di malattie cardiovascolari), mentre la seconda è una compagnia americana attiva nello stesso settore. Il Tribunale di Milano ha detto no all’opposizione avanzata dall’Avvocatura dello Stato, contraria a questa operazione.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Le porte sono dunque aperte per una integrazione annunciata da tempo e che farà nascere una società nuova di zecca e in grado di dominare le tecnologie medicali. L’opposizione era stata avanzata dai creditori, ma ora la decisione è stata favorevole alla fusione: tra i dubbi principali figuravano quelli relativi a responsabilità per inquinamento ambientale per quel che riguarda l’ex controllante Snia.

Che cosa succederà a questo punto e cosa cambierà per gli azionisti di Sorin? Il progetto prevede la creazione di una nuova holding, una NewCo che avrà un nome nuovo ancora prima di perfezionare l’operazione. Ogni azionista di Sorin potrà ricevere titoli azionari ordinari della compagnia nuova per ogni azione di cui è già in possesso, con un rapporto di cambio che verrà fissato a 0,0472.

Nel caso degli azionisti di Cyberonics (quotata al Nasdaq) per ogni azione posseduta ne verrà ricevuta una ordinaria della NewCo. Nel caso in cui non vi dovesse essere nessun diritto di recesso, inoltre, gli azionisti di Sorin potranno contare su una partecipazione pari al 46% della nuova compagnia.

È necessario ricordare anche che quando sarà perfezionata la fusione in ogni suo aspetto, i titoli azionari di Sorin e di Cyberonics non saranno più negoziati nel Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana e al Nasdaq di New York. Un ultimo cenno lo meritano le prospettive finanziarie della NewCo che nascerà: si parla già di ricavi pari a 1,3 miliardi di dollari e di un flusso di cassa di importo significativo (non ancora quantificato comunque).


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.