Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 10-04-2013 9:17 Aggiornato il: 10-04-2013 9:20

Membri patto di sindacato Rcs MediaGroup

A seguito della deliberazione da parte del Consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup del lancio di un aumento di capitale per massimi 400 milioni di euro entro luglio 2013, i membri del patto di sindacato Rcs si sono riuniti per discutere tra le altre cose anche di una loro eventuale adesione all’operazione di ricapitalizzazione.

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

A seguito di tale riunione alcuni dei soci rilevanti del patto hanno fatto sapere che aderiranno all’aumento di capitale per la quota di loro spettanza. In particolare, l’ok all’adesione sarebbe arrivato da Fiat e Mediobanca, inoltre secondo alcune indiscrezioni prive di conferma ufficiale avrebbe dato il suo via libera anche IntesaSanpaolo, mentre sarebbe a rischio l’adesione di Generali.

Al riguardo ricordiamo che attualmente il patto di sindacato di Rcs MediaGroup controlla il 58, 138% del capitale, di cui il 13,7% è nelle mani di Mediobanca (la quota totale di azioni Rcs facenti capo a Mediobanca, incluse anche quelle fuori dal patto, è del 14,20%); il 10,3% di Fiat (quota totale 10,49%); il 7,4% di Efiparind (Pesenti) (quota totale 7,74%); il 5,2% è nella mani di Finsoe (Unipol e Fondiaria Sai) (quota totale 5,46%); il 5,2% di Pirelli; il 4,9% di Intesa Sanpaolo (quota totale 5,06%); il 3,7% di Generali (quota totale 3,95%); il 2% di Simpar (quota totale 2,06%); il 2% di Francesco Merloni (quota totale 2,09%).

Gli altri soci considerati rilevanti ma fuori dal patto di sindacato sono: Giuseppe Rotelli con una quota del 13,03%; Dorint (Della Valle) con l’8,69%; Edizione con il 5,10%; Banco Popolare con il 3,63%; Ubs (per conto terzi) con il 3,52%.

chiusura
1.298
variazione
0.009(+0.698%)
APERTURA
1.298
MASSIMO
1.3
MINIMO
1.289
AGGIORN.
01/11/17 17:35
TIPO:
PERIODO:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19