Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 18-04-2014 11:57 Aggiornato il: 02-05-2016 13:22

Multa gomme invernali in estate 5

A partire dal 16 aprile 2014 non è più obbligatorio l’uso di pneumatici invernali, pertanto i proprietari degli autoveicoli su cui sono montati pneumatici termici possono tranquillamente rimontare il treno di gomme idoneo per la stagione estiva. Ma cosa succede se si mantengono le gomme invernali anche in estate? Il rischio e di dover essere costretti a pagare una multa.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

La multa, tuttavia, non si applica sempre ma solo in un caso ben determinato. A stabilirlo è la circolare numero 1049 del 17 gennaio 2014, la quale stabilisce che a partire dal 15 maggio 2014 non è consentito viaggiare con pneumatici di tipo M+S (dicitura che identifica le gomme da neve) con codice di velocità inferiore a quanto indicato in carta di circolazione. In caso di violazione di tale norma sarà applicata una sanzione di ammontare compreso tra 419 e 1.682 euro, inoltre sarà disposto il ritiro della carta di circolazione e l’invio in revisione del veicolo.

COSTO RICORSO MULTA AL GIUDICE DI PACE E AL PREFETTO

La suddetta sanzione, dunque, non riguarda tutti coloro che utilizzano gomme invernali oltre la data del 15 maggio ma solo coloro che a partire da tale giorno utilizzeranno pneumatici invernali con codice di velocità inferiore a quanto indicato in carta di circolazione. La circolazione con pneumatici M+S con codici di velocità inferiori a quelli riportati in carta di circolazione sarà di nuovo consentita dal 15 novembre 2014, quando tornerà in vigore l’obbligo di pneumatici invernali, o in alternativa di avere le catene a bordo.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Turbo24, i primi certificati turbo quotati H24 al mondo, barrier, vanilla options e CFD...

Scopri di più
X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Plus 500

Reagisci alla volatilità dei mercati

 

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

 

Non perdere la tua prossima opportunità:

• Negozia sui mercati con spread stretti
• Ottieni il controllo impostando avvisi sui prezzi e strumenti di gestione dei rischi
• Senza commissioni
• Fai trading di CFD su Azioni, Indici, Forex e Criptovalute

 

Acquisisci il controllo

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:
• Stop Limit / Stop Loss / Trailing Stop
• Stop garantito
• Notifiche push e via email GRATUITE sugli eventi di mercato
• Allarmi sui movimenti di prezzo, % di cambio e opinioni dei trader