Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 08-04-2013 10:51 Aggiornato il: 08-04-2013 10:58

Pirelli in calo dopo rinvio piano industriale

A Piazza Affari nel corso della seduta odierna Pirelli viaggia in territorio negativo segnando a metà mattinata un calo di oltre quattro punti percentuali a 7,855 euro. Ad influire negativamente sull’andamento del titolo è stato soprattutto l’annuncio, arrivato venerdì scorso a mercati chiusi, della decisione di rinviare a novembre 2013 la presentazione del piano industriale 2013/2017, inizialmente in programma per l’8 maggio prossimo.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Nella nota attraverso la quale è stato comunicato lo slittamento di qualche mese della presentazione del piano industriale, la società guidata da Marco Tronchetti Provera ha spiegato che la decisione è stata presa in considerazione del cambiamento delle condizioni di mercato, al fine di elaborare previsioni coerenti con un orizzonte temporale di medio lungo termine, tenuto conto che il quadro macroeconomico in cui opera Pirelli è in continua evoluzione, soprattutto nel corso degli ultimi mesi.

L’annuncio del rinvio a novembre della presentazione del piano industriale, dunque, è stato accolto negativamente dal mercato, nonostante nella nota Pirelli abbia confermato i target già indicati per l’anno in corso.

Nel corso delle ultime ore alcune fonti hanno riferito l’intenzione di Pirelli di contrastare la debolezza della domanda in Europa di prodotti Premium esportando pneumatici prodotti nel Vecchio Continente nei mercati emergenti, dove al contrario la domanda è in forte crescita.

chiusura
0
variazione
0(+0%)
APERTURA
0
MASSIMO
0
MINIMO
0
AGGIORN.
01/01/70 01:00
TIPO:
PERIODO:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.