Valoreazioni
Pubblicato da: SimoneDP - il: 10-03-2016 14:38 Aggiornato il: 01-05-2016 18:17

Rialzo Borse Europee e attesa per le decisioni della BCE. Mediaset intanto vola di un +7%

Le Borse Europee sono in netto rialzo in queste giornate, e anche poco prima dell’annuncio da parte della BCE riguardante il Quantitative Easing. Infatti, oggi 10 Marzo, i membri della BCE si riuniranno per discutere della politica monetaria europea e dare notizie relative ai successivi sviluppi del piano Quantitative Easing, con il solito obiettivo di migliorare los tato di salute dell’economia dell’Eurozona. Sono molti gli analisti e investitori che aspettano con ansia questo momento, andando a puntare forte sulla possibilità di un nuovo taglio sui tassi di interesse e un aumento monetario del piano Quantitative Easing. Una possibilità più che reale, che sta comunque giovando alle Borse Europee, Piazza Affari inclusa.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

La maggior parte degli economisti si aspetta quindi un taglio degli interessi seguito da un aumento del piano Quantiative Easing, un aumento che si prospetta essere nell’ordine di 10-20 miliardi euro al mese. Non tutti però credono fortemente in uno scenario simile, come per esempio gli analisti finanziari di Deutsche Bank e Investec, i quali invitano ad utilizzare molto cautela nell’operare nel cambio euro-dollaro in questi giorni. Infatti, in caso che la BCE e Mario Draghi deludessero le aspettative, quindi senza annunciare un ulteriore aumento del piano Quantitative Easing, è molto probabile che si verifichi un violento sell-off sui mercati finanziari, che potrebbe portare ad un forte ribasso nel cambio euro-dollaro.

Riunione BCE: aumento o non aumento del Quantitative Easing? Come reagiranno le Borse Europee?

Anche gli esperti finanziari di Intesa San Paolo hanno una linea di pensiero simile a quella di Deutsche Bank. I loro analisti finanziari sono convinti che la BCE taglierà i tassi di deposito secondo uno schema multiple-tier, insieme ad un allentamento al limite di tipologie di asset acquistabili. Ma che non agirà per quanto riguarda un aumento monetario del piano Quantitative Easing, aspettandosi al massimo dei nuovi LTRO a 2 anni per limare i salti di liquidità possibili all’interno del sistema. Anche se la maggior parte delle voci del coro sono più che ottimiste riguardo alle decisioni che prenderà la BCE in merito al Quantiative Easing.

opa

Bank of America ha infatti stimato che l’aumento monetario del Quantitative Easing sarà pari a 10 miliardi di euro al mese, con un’estensione del piano fino a settembre 2017. Oltre ad un’operazione di taglio ai tassi deposito di 10 punti base. Insomma, l’operazione di aumento del QE sarà il piatto forte della riunione della BCE, stando ai pareri degli analiti finanziari di Bank of America.

Nel frattempo le Borse Europee possono respirare, e non solo. Anche il petrolio in questi giorni è in rialzo, forte dei dati riguardanti le scorte di petrolio USA, con un aumento di 3,3% per il Brent e un 3,86% per il WTI. Bene quindi anche le Borse Europee, con aumenti più o meno leggeri per tutti i paesi europei, come l’FTSE nostrano che è aumentato di un +0,32%. Il listino di Piazza Affari se la pasa altrettatno bene, con il titolo Mediaset che guida i migliori rialzi di giornata. Mediaset infatti ha guadagnato un buon +7,14%, sempre spinta dalle indiscrezione che vedrebbero una fusione con il colosso Vivendi. Seguono in scia positiva anche i titoli di Enel (+3,26%) e Unipol (+4%).


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trading da mobile in sicurezza? Prova l'app AVATRADE GO con un conto demo gratuito.

Scopri di più
X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Investimenti

Investi con fiducia sulla piattaforma leader mondiale di  trading >>

Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP.

Unisciti alla rivoluzione del social trading di AvaTrade >>

Copia automaticamente gli investimenti dei trader piu’ esperti con  DupliTrade.

Ricevi $100.000 per fare pratica e migliorare le tue capacità di trading

Su ogni nuovo account AvaTrade verrà accreditato $100.000 in un portafoglio virtuale, che ti consente di fare pratica senza rischi.