Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 22-07-2014 9:56

Segnali di ripresa per Piazza Affari

 

Giornata di ribassi ieri per Piazza Affari e per le principali borse europee ma gli analisti non si perdono d’animo e sostengono che potrebbero iniziare bene la sedura con indici in positivo, anche se è da aspettarsi un ulteriore calo del FTSEMib verso quota 20.260 punti.

Insomma: nonostante i ribassi di ieri e l’incertezza di questi giorni (La Borsa Italiana apre la settimana all’insegna dell’incertezza), gli esperti non sono del tutto negativi e si attendono un rialzo nella seduta di oggi.

Da tenere sotto contro è Intesa Sanpaolo, l’istituto guidato da Carlo Messina ha annunciato che il gruppo e la controlla ungherese CIB Bank sono interessati dalla legge approvata in Ungheria che riguarda il sistema bancario locale. L’entrata in vigore della legge ha un impatto negativo per IntesaSanpaolo in termini di utile netto del secondo trimestre pari a 65 milioni di euro (si veda: Intesa Sanpaolo a rischio i risultati del secondo trimestre 2014). Il gruppo comunque ha iniziato la giornata con un aumento dello 0,54% a 2,214 euro.

Da monitorare anche Fincantieri, che potrebbe registrare importanti variazioni: nel primo semestre del 2014 ha realizzato un giro d’affari di 1,98 miliardi di euro, il 4,7% in più rispetto a quello dello scorso anno nello steso periodo. I dati dei primi sei mesi dell’anno sono stati positivi: è stato registrato un utile netto di 24 milioni di euro rispetto ai 20 milioni del 2013.

L’avvio di seduta di Piazza Affari si è rivelato positivo per Eni con un rialzo dello 0,57 per cento; il guppo sta partecipando a una gara per aggiudicarsi lo sfruttamento di oltre dieci nuovi giacimenti pertroliferi. Bene anche Saipem che ha registrato +2,35% a 18,76 euro.

Buon avvio di settimana per Wall Street, mentre Dow Jones ha registrato una flessione negativa, così come il Nasdaq. Dopo la pausa festiva di ieri Tokyo ha riperto in rialzo dello 0,84% a 14,343 punti.

 


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com