Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 07-03-2013 10:04 Aggiornato il: 07-03-2013 10:08

Target price e rating Safilo alzato da Intermonte

Gli analisti di Intermonte hanno comunicato di aver alzato il rating sul titolo Safilo da “neutral” a “outperform” e il target price da 6 a 10 euro. La decisione arriva a poche ora dalla pubblicazione dei risultati relativi all’esercizio 2012, che secondo gli analisti hanno evidenziato una performance solida e migliore rispetto a quelle che erano le aspettative, nonché la capacità del management di gestire positivamente la difficile fase legata alla perdita della licenza Armani.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

In particolare, l’aumento del target price deriva da un incremento delle stime 2013-2015 in media del 14%, mentre il cambio di raccomandazione è basato su una maggiore visibilità in merito alla capacità della società di gestire un business in crescita nonostante la perdita di una licenza chiave, soprattutto attraverso l’integrazione di Polaroid e un’attenta gestione del portafoglio dei brand proprietari del gruppo e delle nuove licenze. Inoltre, il rifinanziamento del debito dovrebbe essere in fase avanzata.

Safilo, ricordiamo, ha archiviato il 2012 con un utile in calo del 7,2% a 25,9 milioni euro, rispetto ai 27,9 milioni registrati nello stesso periodo del 2011. L’utile operativo è passato a 73,9 milioni dagli 86,2 milioni, le vendite nette sono risultate pari a 1.175,3 milioni contro i 1.101,9 milioni del  2011 e l’Ebitda è risultato pari a 115,1 milioni dai 122,6 milioni dell’anno precedente. Al 31 dicembre 2012 l’indebitamento netto della società era sceso a 215,3 milioni di euro, rispetto ai 238,3 milioni registrati ad inizio anno.

A fronte dei risultati realizzati nel corso del periodo compreso tra gennaio e dicembre 2012, il Consiglio di amministrazione ha ritenuto opportuno proporre di non distribuire dividendi agli azionisti.

chiusura
5.36
variazione
-0.07(-1.20%)
APERTURA
5.47
MASSIMO
5.47
MINIMO
5.34
AGGIORN.
01/11/17 17:35
TIPO:
PERIODO:

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IQ Option Deposito: 10 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?